Suzuki V-Strom Tour 2020: tappe in tre regioni il 20 e 21 giugno [FOTO]

In Emilia Romagna, Lazio e Lombardia

Programmati diversi appuntamenti legati al Suzuki V-Strom Tour 2020 nel prossimo fine settimana. Protagonista la nuova Suzuki V-Strom 1050 XT.

Come partecipare

Per prendere parte agli eventi è necessario iscriversi collegandosi al sito www.suzukitour.it, registrarsi, quindi selezionare la data e il luogo dove effettuare la prova. Tramite il portale si può conoscere l’indirizzo esatto da cui partono i test, oltre ad accertare la disponibilità di una moto nelle fasce orarie in programma. Indicativamente dalle ore 10:00 alle 13:00 e nel pomeriggio dalle 14:00 alle 19:00. Non è possibile portare con sé un passeggero ed è necessario indossare casco e abbigliamento tecnico di proprietà.
Sono possibili variazioni o cancellazioni in caso di condizioni meteo non favorevoli o altro, si precisa.

La nuova Sport Enduro Tourer

L’equipaggiamento della nuova Suzuki V-Strom 1050 XT comprende gruppi ottici di tipo LED (indicatori compresi), paramani, tubi paramotore e paracarter in alluminio, cavalletto centrale. Si segnalano anche un manubrio in alluminio a sezione variabile, una sella gestibile in altezza e ampie pedane con rivestimento in gomma amovibile. Presenta un telaio a doppia trave d’alluminio, sospensioni regolabili, cerchi a raggi con pneumatici tubeless e un propulsore Euro 5 che propone poco più di 107 cavalli. Variegata anche la panoramica tecnologica con tre diverse mappature collegate al Suzuki Drive Mode Selector, quindi sistemi integrati nel Suzuki Intelligent Ride System con piattaforma inerziale Bosch.

Test e sicurezza

I prossimi appuntamenti sono programmati in tre diverse regioni. Riprendendo le indicazioni: il 20 giugno 2020 tappe da Duilio Moto in via Don Franchini 249 a Magreta, in provincia di Modena e presso L.A. Moto in via Quirino Majorana 80, a Roma. Mentre il 21 giugno una squadra raggiunge la Lombardia e precisamente Criminal Motor in via Giulio Pisa 8, a Bereguardo, in provincia di Pavia, mentre una seconda raggiunge Moto Superpann al km 8.100 della via Nettunese, ad Ariccia, in zona Castelli Romani.
I turni durano circa 45 minuti e consentono di testare le qualità della V-Strom 1050 XT su strade aperte alla circolazione e seguendo un apripista dell’organizzazione Suzuki. Ogni test dura nel complesso una mezz’ora, come indicato, anticipato da un briefing di una decina di minuti.
Rispettate le condizioni di massima sicurezza in ogni momento della giornata, dalla registrazione alla riconsegna dei mezzi, considerando le norme in materia, il distanziamento sociale, l’utilizzo dei dispositivi di protezione e la presenza di una soluzione disinfettante per le mani. I mezzi sono puliti e igienizzati in ogni prova, così come sono sanificati arredi e attrezzature in uso, come segnalato ancora. Si verifica anche che i partecipanti non abbiano febbre o sintomi, impostando ogni evento in modo che gli utenti di una fascia oraria non entrino in contatto con quelli di un’altra sessione.

Foto: Suzuki

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati