Scooter elettrici per la mobilità nel paddock del circuito di Misano [FOTO]

Quattro Cux consegnati da Super Soco

Scooter elettrici per la mobilità nel paddock del circuito di Misano [FOTO]Scooter elettrici per la mobilità nel paddock del circuito di Misano [FOTO]

I nuovi scooter in dotazione nel paddock di Misano World Circuit Marco Simoncelli sono di tipo elettrico. Quattro esemplari di Cux da Super Soco, che presentano il logo del noto tracciato.

Elettricità ed eventi

Alla consegna dei mezzi sono intervenuti l’Ing. Graziano Milone, Special Attorney Vmoto Soco International e CEO Vmoto Soco Italy assieme ai responsabili commerciali, quindi Andrea Albani managing director di Misano World Circuit e Dario Marche tester Ducati e responsabile dei corsi di guida Ducati Riding Experience, come segnalato.
Un altro aspetto connotativo per questo tracciato già a contatto con tematiche come innovazione e sostenibilità. Ad esempio si citano il programma KiSS Misano sul recupero differenziato dei rifiuti, il recupero di eccedenze alimentari, le campagne di sensibilizzazione per la salute, fino ai progetti di produzione di energia pulita.
La pista ha anche ospitato due gare della nuova MotoE con protagonista il pilota riminese Matteo Ferrari ed è previsto un nuovo appuntamento nell’ambito del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, oltre a due round all’interno del nuovo Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini. Ma già nel 2018, parlando ancora di competizione elettrica, è avvenuto il debutto del Trofeo smart EQ fortwo e-cup, recuperata al Grand Prix Truck a metà novembre, come indicato ancora.

Gli scooter

L’esemplare in evidenza nell’occasione presenta aspetti peculiari come abbaglianti e anabbaglianti integrati nella fanaleria a led, così come luci di posizione, di stop e indicatori tutti integrati, quindi pulsanti a contatto digitale. In evidenza anche freni a disco su entrambe le ruote e considerando anche le batterie, il peso ammonta a 68 kg, valutando anche un telaio in acciaio al carbonio. Con un carica completa si indica una percorrenza di 75 km, raggiungendo i 45 km/h. La ricarica normale richiede 7-8 ore, con tempi dimezzati propendendo per una veloce.
Sulle fiancate si notano gli aspetti delle texture pensate da Aldo Drudi, riconoscibili dalle tinte che distinguono la Riders’ Land, vessillo caratterizzante presente sui grandi eventi e sulle vie di fuga del tracciato romagnolo.

Foto: Misano World Circuit Marco Simoncelli

Leggi altri articoli in Mobilità elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati