Ducati Superleggera V4: di nuovo in azione per verifiche dedicate al pacchetto Ducati Performance

Una brevissima sequenza dal tracciato di Misano

Ducati Superleggera V4: di nuovo in azione per verifiche dedicate al pacchetto Ducati PerformanceDucati Superleggera V4: di nuovo in azione per verifiche dedicate al pacchetto Ducati Performance

Una Ducati Superleggera V4 scura, riconoscibile dall’articolata aerodinamica in evidenza che ricorda un falco in picchiata sulla preda. La decelerazione appare decisa, lo si intuisce anche da come lo stivale del pilota accarezza l’asfalto del Misano World Circuit Marco Simoncelli. Solo una sequenza proposta da Ducati per sottolineare il primo test successivo al lockdown, verificando il pacchetto Ducati Performance.

L’esclusiva sportiva del marchio emiliano

Nel complesso 500 unità per questo esemplare distinguibile osservando la meccanica, la parte elettronica e l’impostazione aerodinamica, ad esempio le citate appendici biplano che richiamano gli studi fatti sulla Ducati MotoGP 2016. Il carico verticale risulta di 50 kg a 270 km/h (20 Kg in più a confronto con la soluzione adottata sulla nuova Panigale V4 e sulla Panigale V4 R), riprendendo le informazioni.
Ammonta a 224 cavalli la potenza espressa dal motore Desmosedici Stradale R. Un propulsore V4 di 90° da 998 cc di peso contenuto, associato a uno scarico omologato Akrapovič. Il dato può aumentare a 234 cavalli con un sistema Akrapovič in titanio compreso nel Racing Kit. Valutando un peso a secco di 159 kg, cioè 16 kg in meno rispetto a una Panigale V4, di base il rapporto potenza/peso risulta di 1,41 CV/kg; mentre con l’accennato Racing Kit alla luce degli indicati 234 cavalli di potenza e un valore di peso di 152,2 kg, il rapporto indicato diventa di 1,54 CV/kg.
Spiccano i diversi elementi, così come l’impiego di fibra di carbonio per telaio, forcellone e ruote, ma anche l’uso di titanio e magnesio per altre componenti. Scelte funzionali tenendo presente il contenimento di peso. Distintiva anche la firma luminosa, in una visione estetica grintosa e potente quanto la sua forza.

Foto e video: Ducati

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati