Askoll: e-bike ed e-scooter per la Croce Rossa Italiana

Un ordine giunto durante la fase di lockdown

Askoll: e-bike ed e-scooter per la Croce Rossa ItalianaAskoll: e-bike ed e-scooter per la Croce Rossa Italiana

L’azienda Askoll EVA S.p.A., realtà specializzata nella realizzazione e commercializzazione di e-bike ed e-scooter, oltre a kit e componenti collegati al settore motori elettrici e batterie, ha evidenziato una commessa ricevuta dalla Croce Rossa Italiana per attività collegate al progetto il “Tempo della Gentilezza”, ossia un potenziamento dei servizi di sostegno a persone con necessità a livello sociale e sanitario. Una commessa da definire in poche settimane, come precisato nell’occasione, fornendo 62 mezzi customizzati tra scooter elettrici e bici a pedalata assistita con accessori, caschi e sistemi avanzati di connettività, riprendendo sempre il comunicato.

Una mobilità agile e funzionale

Un nuovo tassello nella rivoluzione nella mobilità urbana firmata dalla realtà vicentina.
Dalla Croce Rossa Italiana hanno sottolineato che la scelta di Askoll EVA segue “un percorso di sostenibilità ambientale intrapreso ormai da tempo”. Veicoli destinati ai volontari e agli operatori presenti sul suolo nazionale per incrementare dei servizi come la consegna di cibo a domicilio o di farmaci, tenendo presente il progetto denominato “Tempo della Gentilezza” con oltre 250mila servizi effettuati dall’inizio dell’emergenza sanitaria.
Gianluca Bassan, Direct Sales Manager del team che gestisce i rapporti commerciali corporate di Askoll EVA, nell’occasione ha sottolineato il valore concreto di questi progetti. L’Amministratore Delegato Gian Franco Nanni ha rimarcato come “la sostenibilità viene intesa sia ambientale che sociale grazie all’operatività di Croce Rossa Italiana e delle aziende che lavorano a fianco di Askoll EVA per garantire una filiera prevalentemente made in Italy.” Un lavoro che comprende l’impegno di realtà italiane della componentistica. “Chi ha realizzato la livrea distintiva di Croce Rossa sui veicoli Askoll EVA è l’industria serigrafica vicentina Mander, i caschi HELMO sono della milanese Oltremoto ed il sistema di telemetria è della startup romana 2Hire.”

L’ordine

Come accennato, il lavoro di fornitura di 62 mezzi customizzati tra scooter elettrici e bici a pedalata assistita con accessori, caschi e sistemi avanzati di connettività, sarà ultimato nell’arco di poche settimane.
L’azienda protagonista nel mercato elettrico a due ruote in Italia e fornitrice di programmi di sharing in Europa, sottolinea l’impegno per supportare la CRI e contenere i tempi di consegna, contando su una produzione interamente made in Italy e forniture prevalentemente di origine italiana, come segnalato.

Foto di repertorio: Askoll

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati