BMW Motorrad: estesa la garanzia sui caschi venduti dal 1° gennaio 2020 [FOTO]

Cinque anni di garanzia contrattuale

Esteso a cinque anni il periodo di garanzia per i caschi BMW Motorrad acquistati partendo dal 1° gennaio 2020, come segnalato attraverso un comunicato.

Informazioni

Un periodo di garanzia legale, dunque, più lungo rispetto a due anni. Riprendendo sempre le indicazioni comunicate, questa “copre i difetti materiali e di fabbricazione del prodotto”. Si precisa poi che le soluzioni di comunicazione BMW Motorrad installate sono escluse dall’estensione della garanzia BMW Motorrad che riguarda i caschi. In sostanza la garanzia non è applicata espressamente “se un difetto o un danno è causato da una gestione impropria, un incidente o un’installazione errata del sistema e degli accessori, anche da parte di terzi”. Dunque anche “i graffi sulla visiera, sulla visiera parasole, sulla calotta del casco o sulle parti in plastica non sono coperti dalla garanzia del produttore”, come sottolineato.
I caschi della gamma BMW Motorrad presi a partire dal 1° gennaio 2020 risulteranno coperti da un periodo di garanzia contrattuale di cinque anni, mentre quelli acquistati prima di questa data sono limitati a un periodo di garanzia di 24 mesi. Questa è applicata a tutti i caschi comprati presso un rivenditore della rete ufficiale BMW Motorrad aderente all’iniziativa, come ancora precisato.

Foto: BMW Motorrad

Leggi altri articoli in Caschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati