Triumph Daytona Moto2 765 Limited Edition: esemplare di una stirpe ad alte prestazioni [VIDEO]

Dalla prima Daytona alla recente serie limitata

Triumph Daytona Moto2 765 Limited Edition: esemplare di una stirpe ad alte prestazioni [VIDEO]Triumph Daytona Moto2 765 Limited Edition: esemplare di una stirpe ad alte prestazioni [VIDEO]

Un percorso a ritroso sino alle origini del modello Daytona firmato Triumph Motorcycles. Lo Chief Engineer Stuart Wood accompagna in questo excursus, scandito progressivamente in un episodio legato al ciclo Triumph Factory Stories.

La sportività del marchio di Hinckley

Nel filmato proposto da Official Triumph Motorcycles, si ringrazia “The Dick Shepherd Triumph Collection” dopo questa nuova interessante Triumph Factory Visitor Experience, offrendo un panoramica delle diverse generazioni di Daytona. Un percorso a ritroso dalla più recente serie limitata all’originario modello, il cui nome ricorda il successo di Buddy Elmore alla Daytona 200 del 1966.
La nuova Daytona Moto2™ 765 Limited Edition presenta un propulsore a tre cilindri di 765 cc. Un’unità di derivazione Moto2™ che può generare 130 cavalli a 12.250 giri/minuto e una coppia di 80 Nm a 9.750 giri/minuto. Si tratta del motore più potente di questo tipo realizzato dal costruttore, secondo le indicazioni. La trasmissione è di tipo elettronico Triumph Shift Assist e le modalità di guida sono cinque, inclusa una Track. La moto comprende uno scarico Arrow in titanio.
Tra gli altri aspetti in evidenza, telaio e forcellone entrambi anodizzati e una carena in fibra di carbonio abbinata. Un esemplare in configurazione monoposto e set-up impostato per sostenere elevate performance, da rapportare a un peso più contenuto rispetto alla precedente generazione di Daytona. Si citano anche sospensioni Öhlins racing, un impianto frenante Brembo Stylema® e pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP. In evidenza anche una tinta Union Jack con branding Moto2™, un quadro strumenti a colori TFT, una piastra di sterzo in alluminio lavorata a macchina e un’incisione tramite laser del numero di produzione.

Video: Official Triumph Motorcycles
Foto: Triumph Motorcycles

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati