LS2: donate 5200 mascherine agli ospedali di Brescia e Grosseto

Altre 2400 mascherine all'ospedale di Barcellona

Data l'emergenza sanitaria in corso, una donazione dal brand cinese specialista in caschi e abbigliamento tecnico
LS2: donate 5200 mascherine agli ospedali di Brescia e GrossetoLS2: donate 5200 mascherine agli ospedali di Brescia e Grosseto

LS2, marchio attivo nella realizzazione di caschi per moto e abbigliamento tecnico, ha donato 2800 mascherine certificate FFP2 all’Ospedale Civile di Brescia-ASST Spedali Civili di Brescia e all’Ospedale dei Bambini di Brescia-ASST Spedali Civili di Brescia, con il supporto dell’associazione La Zebra Onlus, quindi altre 2400 mascherine FFP2 all’Ospedale Misericordia di Grosseto.

Un gesto solidale

Prossimamente è prevista anche la spedizione di altre 2400 mascherine, sempre di tipo FFP2, all’ospedale di Sant Joan Despi’ Moises Broggi di Barcellona.
Le 5200 mascherine inviate da LS2 saranno impiegate dai medici e dal personale sanitario e, sugli imballaggi giunti dalla Cina, assieme alla bandiera cinese e a quella italiana, è presente la scritta #distantimauniti. Un gesto a favore di coraggio e speranza in vista della ripresa.
Il quartier generale europeo dell’azienda cinese è presente in Spagna, vicino Barcellona. Giuseppe Porcu, CEO di LS2, nell’occasione ha evidenziato questo come un segno di “vicinanza e sostegno alla popolazione italiana in questo momento di enorme sofferenza.” Un contributo effettivo e positivo con la convinzione che proprio una collaborazione collettiva consente di uscire e riprendere il cammino dopo un’emergenza.

Foto: LS2

Leggi altri articoli in Caschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marchi moto

MV Agusta: estesa di 3 mesi la garanzia

Bonus su parco moto circolante coperto da garanzia costruttore
Verso un progressivo ritorno alla tradizionale operatività, MV Agusta propone un’estensione di 3 mesi della garanzia che riguarda l’intero parco