Energica: riorganizzazione in vista della ripresa produttiva

Le parole del CEO di Energica Motor Company S.p.A.

Verso un prospettata ripresa, la società modenese si riorganizza confermando e ampliando le disposizione di tutela già adottate
Energica: riorganizzazione in vista della ripresa produttivaEnergica: riorganizzazione in vista della ripresa produttiva

Energica Motor Company, realtà di livello internazionale specializzata nello sviluppo di moto elettriche, nonché fornitore unico per il triennio 2019-2021 del campionato FIM Enel MotoE World Cup, considerando le disposizioni governative per il contenimento dell’emergenza sanitaria collegata al Coronavirus Covid-19, annuncia la propria riorganizzazione per la ripresa produttiva in vista di una prospettata riapertura delle attività industriali.

Già attivi per la cosiddetta “Fase 2”

Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company S.p.A., sottolinea l’impegno e le difficoltà dovute all’attuale periodo d’emergenza, però con la consapevolezza di essere comunque e doverosamente reattivi per la ripresa. La necessità di tenere vivo “il nostro cuore pulsante, il Made in Italy manifatturiero che ci ha reso unici al mondo”, segnala ancora Livia Cevolini nel suo messaggio.
“Siamo in grado di far ripartire la produzione con un massimo di 30 persone su una superficie di 3000mq, su 2 o più turni per aumentare ulteriormente la distanza tra le persone”, evidenzia nell’occasione il CEO dell’azienda modenese. Dotando ogni dipendente di mascherine chirurgiche e guanti, oltre a predisporre misure di disinfezione delle merci all’accesso e all’uscita dallo stabilimento, come nella fase che ha preceduto il “lockdown”.
Sempre nell’occasione, Livia Cevolini che condivide il parere di Confindustria sull’impostazione di una “roadmap” per una riapertura ordinata e sicura, ricorda come nel caso di Energica dal 16 marzo sia stata attivata un’assicurazione per l’intero staff valutando possibili casi di positività da COVID-19 con una copertura sino alla fine dell’anno, ribadendo la priorità della salute e della sicurezza dei lavoratori.
“Siamo pronti e schierati in griglia per ripartire secondo le tempistiche e le modalità che definiranno le autorità”, l’ulteriore messaggio lanciato nell’occasione. Ripresa che può consentire di rispondere prontamente alle richieste della clientela, ricordando la crescita di questa realtà. Con diversi mercati aperti, seguendo sempre le norme vigenti in ogni area, è possibile riavviare il processo di consegna dei veicoli già ordinati e ripartire, comprese le attività d’ufficio in smart working. Ma, pensando all’intera filiera, risulta fondamentale anche il ritorno attivo e in sicurezza dei fornitori, altri attori di rilievo del settore, come ricordato.

Foto: Energica Motor Company

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marchi moto

MV Agusta: estesa di 3 mesi la garanzia

Bonus su parco moto circolante coperto da garanzia costruttore
Verso un progressivo ritorno alla tradizionale operatività, MV Agusta propone un’estensione di 3 mesi della garanzia che riguarda l’intero parco