Suzuki V-Strom 1050 XT: il dinamismo versatile della nuova Sport Enduro Tourer [VIDEO]

Motore bicilindrico a V da 107,4 cavalli

In un altro filmato spicca il carattere del nuovo esemplare della casa di Hamamatsu
Suzuki V-Strom 1050 XT: il dinamismo versatile della nuova Sport Enduro Tourer [VIDEO]Suzuki V-Strom 1050 XT: il dinamismo versatile della nuova Sport Enduro Tourer [VIDEO]

Immagini e suoni tra i colli senesi, su asfalto o strade bianche. Si assiste alla progressione della nuova Suzuki V-Strom 1050 XT.

La moto

Tra gli aspetti interessanti la parte elettronica, annoverando diversi dispositivi, in particolare un “sistema di controllo elettronico intelligente e automatico” (Suzuki Intelligent Ride System) con varie soluzioni che ne rafforzano sicurezza e utilizzo. Tra quelli citati i denominati: “PartiFacile”, un Hill Hold Control System funzionale nelle partenze in salita; “FrenaInPiega” (Motion Track Brake System) che supporta in fase di arresto del mezzo, messo a punto con l’integrazione di una nuova piattaforma inerziale IMU Bosch e “FrenaSicuro” che ingloba Slope Dependent Control System e Load Dependent Control System, prezioso nei tratti in discesa grazie all’azione di elettronica e ABS. Si segnalano anche Traction Control su tre livelli di intervento e anche disattivabile; Suzuki Drive Mode Selector tramite cui gestire tre diversi programmi di erogazione e Cruise Control attivabile tra i 50 e i 160 km/h partendo dalla quarta marcia e Ride by Wire a gestione elettronica, riprendendo ancora le informazioni.
Tra gli aspetti distintivi spiccano i riferimenti, nella zona anteriore, all’iconica DR-Big. Un peculiare frontale distinguibile che presenta un faro diverso dal modello precedente. Il cuore pulsante è composto da due cilindri disposti a V. Propone 107,4 cavalli di potenza massima, come riferito. Inoltre, considerano l’esemplare Suzuki V-Strom 1050 XT, si sottolineano: indicatori direzionali di tipo LED, presa USB collegata al display della strumentazione e un’altra 12V nel vano sotto sella, paramani, parabrezza gestibile su diverse posizioni, manubrio a sezione variabile, tubi e paramotore in alluminio, cavalletto centrale. La seduta risulta gestibile su due livelli.

Video: Suzuki Moto Italia
Foto: Suzuki Moto

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati