Yamaha Niken GT: proposta una nuova colorazione Tech Black [FOTO]

Novità per la gamma Sport Touring 2020

Una proposta che varia da esemplari 700 cc a 1300 cc, ognuno con una propria declinazione

Dalla peculiare impostazione di Niken e Niken GT, alla recentissima Tracer 700, la gamma Sport Touring Yamaha è composta da differenti forme di espressione dinamica.

Una nuova veste per Yamaha Niken GT

Le due ruote frontali legate alla sofisticata tecnologia Leaning Multi Wheel (LMW) sono connotative e funzionali per Niken e Niken GT, proponendo un sostegno ancora più incisivo e un dinamismo caratterizzante. Concetti per lunghe distanze grazie alla dotazione e alla spinta di un vivace propulsore a tre cilindri CP3 da 847 cc, raffreddato a liquido e distribuzione composta da doppio albero a camme in testa, che sviluppa 115 cavalli a 10.000 giri/minuto e una coppia di 87,5 Nm. A fronte di un peso in ordine di marcia di 263 kg, considerando la Niken.
L’esemplare Niken GT, inoltre, è distinguibile dalle abbinate borse laterali e altri accessori assieme a parabrezza alto, sella più accogliente e manopole riscaldate, tra gli aspetti citati. Considerando il 2020, a questo modello è abbinata anche una nuova veste che prevede componenti in Bright Red, accentuando una caratterizzazione più sportiva denominata Tech Black. Il modello Niken GT è proposta anche in versione Phantom Blue e Nimbus Grey; mentre Niken in tinta Graphite, come ricordato. Si segnala, parlando ancora di questi esemplari, la formula dedicata Yamaha Easy GO con termini e le condizioni complete visibili su https://www.yamaha-motor.eu/it/it/promozioni/niken-easy-go/. Un’offerta speciale dal 18 febbraio 2020 e valida per un periodo limitato, come segnalato nell’occasione, i cui termini e le condizioni integrali possono essere valutate tramite il portale www.yamaha-motor.eu.

Altre novità

Nella panoramica Sport Touring sono presenti anche i modelli Yamaha FJR1300 di cui si ricorda il ventesimo anniversario. Un design fluido e la forza di un motore 4 cilindri, con trasmissione a cardano, sono alcuni degli aspetti in evidenza di questo esemplare. Un concetto esaltato con l’introduzione della recente versione speciale “Ultimate Edition”, caratterizzata da dettagli altamente ricercati.
L’altra interessante novità è la Yamaha Tracer 700, che beneficia di un funzionale rapporto peso/potenza nel proprio segmento e rafforza una panoramica già rappresentata dagli esemplari a tre cilindri Tracer 900 e GT. Senza dimenticare l’opportunità legata alle applicazioni Yamaha MyGarage e MyRide per creare e personalizzare un proprio modello o captare e registrare diverse informazioni riguardanti la guida. Si indicano anche nuovi capi tecnici Yamaha utilizzabili lungo l’arco dell’anno e certificati CE, come la giacca in nylon da uomo Luanda dotata di fodera interna fissa e impermeabile e anche quella termica rimovibile, nonché pantalone Canber maschile associato in nylon leggero.
Tornando alla nuova Tracer 700, è riconoscibile dal nuovo frontale con doppi fari a LED e luci di posizione “slant-eye” oltre all’aspetto slanciato. Per questo esemplare sono stati studiati quattro Genuine Accessory Pack che ne delineano la personalità.
In ordine alfabetico: Sport Pack che, già dalla parola, suggerisce una dotazione più grintosa con tamponi motore, cover per il radiatore, paracatena e porta targa che completano una visione ancora più dinamica del modello.
Travel Pack, pensato per accentuare il comfort in sella, iniziando proprio da questo elemento accogliente assiema alla presenza di un parabrezza alto. Inoltre figurano borse laterali City dotate di serratura.
Urban Pack, impostato per esaltarne la funzionalità con un bauletto scuro da 39 litri, quindi un adattatore USB per dispositivi mobili.
Weekend Pack, infine, che comprende un parabrezza alto, protezione per il serbatoio e una borsa laterale in ABS, riprendendo ancora le indicazioni.
Assieme a questi si annovera una variegata gamma di Accessori Originali, sempre abbinabili alla Tracer 700, potenziandone diversi aspetti dall’estetica al comfort.

Foto: Yamaha Motor

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati