Roma Motodays 2020, Riding E-xperience: avvicinarsi e provare la mobilità elettrica

L'evento in programma dal 5 all'8 marzo

Proposta l'opportunità di testare differenti tipologie di mezzi alimentati a energia elettrica
Roma Motodays 2020, Riding E-xperience: avvicinarsi e provare la mobilità elettricaRoma Motodays 2020, Riding E-xperience: avvicinarsi e provare la mobilità elettrica

All’evento Roma Motodays, in programma dal 5 all’8 marzo 2020, si prospetta l’opportunità di testare diverse forme della mobilità elettrica.

Informazioni

Tramite un comunicato, si segnala l’iniziativa Riding E-xperience legata all’area tematica Wheels to, sperimentando in diverse zone mezzi monoruota, monopattini, e-bike, sino alle auto. Tutti veicoli a energia elettrica.
Wheels to ha ottenuto il Patrocinio di Roma Capitale, della FMI- Federazione Motociclistica Italiana, della FCI- Federazione Ciclistica Italiana, dell’Osservatorio Bikeconomy, in partnership con l’Agenzia di Roma Servizi per la Mobilità, dell’Università degli Studi Roma Tre e dell’Università degli Studi Unicusano, collaboratrice per l’elaborazione dei contenuti del programma che si svolgerà dal palco del padiglione 3, come segnalato.
Gli interessati possono accedere nelle aree test predisposte e optare per diversi tipi di veicoli. Visitando la pagina abbinata al portale motodays.it, dove figura anche il programma completo della manifestazione, una volta compilata una scheda con i propri dati si riceve un QR Code abbinato da stampare in Fiera. Un lasciapassare per testare qualsiasi mezzo elettrico disponibile.
Nel format di Wheels to sul futuro della mobilità anche convegni e workshop pianificati, considerando il prospettico concetto di Smart City, come indicato ancora. Diversi gli argomenti in tabella, come varie le realtà già operanti e partecipanti nell’occasione.
Si possono testare i diversi esemplari dedicati alla micromobilità e anche le e-bike all’interno di un villaggio indoor di oltre 3.000 mq, dove si prospetta una pista caratterizzata da diversi livelli di abilità. Indicati 30 metri di ostacoli e anche rampe. Mentre all’esterno, in uno spazio specifico, è possibile sperimentare le qualità di scooter, minicar e auto elettriche o saltare in sella a esemplari e-MTB e valutarne le caratteristiche su un percorso off-road, riprendendo ancora quanto segnalato.

Immagini: Roma Motodays

Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati