Suzuki Katana: l’esemplare presente in diversi concessionari Suzuki Auto [FOTO]

Affiancata ai modelli a quattro ruote

La spumeggiante maxi visibile all'interno di diversi punti vendita di automobili legati al marchio giapponese

Sino alla conclusione di maggio, iniziando dai prossimi giorni, in diversi concessionari Suzuki Auto è possibile ammirare anche un esemplare di Suzuki Katana, la nota proposta a due ruote firmata dal brand di Hamamatsu.

Il modello

La nuova Katana risulta erede dell’iconico esemplare proposto nel 1981, caratterizzato da un design riconoscibile e identificativo. Anche la nuova generazione presenta un aspetto connotativo e dinamico. Un nome anche condiviso attraverso stilemi divenuti un aspetto univoco nello stand alla scorsa edizione del Parco Valentino, data la presenza nell’occasione di un modello one-off del fuoribordo DF350A Katana e una Vitara Katana, che ha ispirato la serie limitata.
Tornando alla moto, la ciclistica include sospensioni KYB regolabili ed un impianto frenante Brembo alla luce delle vivaci prestazioni espresse da un motore a quattro cilindri di 1.000 cc che sviluppa 150 cavalli e una coppia di 108 Nm a 9.500 giri/minuto. Un’unità derivata dalla sportiva GSX-R 1000 K5. Una forte spinta ma anche una funzionale panoramica elettronica, che include un sistema ABS Bosch e un controllo di trazione anche disinseribile su tre livelli. L’impostazione, quindi, è caratterizzata da un manubrio alto che favorisce una posizione di guida leggermente eretta a sostegno anche delle sensazioni di guida.

L’iniziativa

Come segnalato, dunque, dal mese corrente fino alla conclusione di maggio cinquanta punti vendita della rete Suzuki Auto ospitano nei loro saloni un esemplare di Suzuki Katana che affianca i diversi esemplari della proposta a quattro ruote. Un accoppiamento che evidenzia un “allineamento costante” tra le divisioni Suzuki Auto e Suzuki Moto considerando una sinergia comune.

Foto: Suzuki

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati