Bimota KB4: un esemplare pre-produzione sarebbe prospettato per l’estate

Si suppone un motore a quattro cilindri Kawasaki

Indiscrezioni sull'altra creazione legata al brand riminese
Bimota KB4: un esemplare pre-produzione sarebbe prospettato per l’estateBimota KB4: un esemplare pre-produzione sarebbe prospettato per l’estate

Assieme alla Bimota TESI H2, primo risultato del nuovo legame che accomuna il marchio riminese e Kawasaki, introdotto in occasione di EICMA; si è parlato anche di un altro esemplare denominato KB4.

Nuove indiscrezioni

Riprendendo quanto segnalato dai colleghi di MCN (MotorCycle News), riportando le parole di un portavoce di Bimota, la prospettata KB4 potrebbe essere mostrata questa estate in formato pre-produzione. Un primo test del prototipo avverrebbe su strada già nel corso della primavera, considerando sempre queste indicazioni, prospettando “ragionevolmente” un esemplare pre-produzione proprio per l’estate.
Si parla anche di una certa tradizione non solo dal punto di vista estetico, ma anche concettuale. Un intento perseguito dagli stessi tecnici, dando forma a un esemplare che ricordi una moto da 600 cc con la potenza di un 1000 cc, considerando ancora le parole riportate. Una nuova sfida come agli inizi della realtà riminese, quando, nel corso degli anni ’70 e ’80, si pensò allo sviluppo di un modello con caratteristiche da media taglia ma capace di trasmettere prestazioni comuni a una sportiva di vertice.
Lo stile sarebbe connotativo, ricordando ad esempio la storica KB1 firmata da leggendario Massimo Tamburini. Passando al motore, potrebbe essere un quattro cilindri in linea di 1.043 cc simile a quello della Kawasaki Ninja 1000SX. Un’unità che propone 142 cavalli di potenza a 10.000 giri/minuto e 111 Nm di coppia a 8.000 giri/minuto, ricalcando i dati segnalati. Cuore che sarebbe accompagnato da una serie di sistemi elettronici di origine Kawasaki. L’accennato propulsore potrebbe essere abbracciato da un telaio a traliccio realizzato in acciaio e arricchito da piastre in alluminio, mentre la ciclistica includerebbe un forcellone a doppia arcata, facendo riferimento alle indiscrezioni. Doveroso il condizionale.

Immagine di apertura tratta da un video proposto da Bimota

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati