Yamaha MT-03 2020: una sintesi delle caratteristiche [VIDEO]

Un bicilindrico che sviluppa 42 cavalli

Riepilogo degli aspetti peculiari riguardanti la nuova naked della casa di Iwata
Yamaha MT-03 2020: una sintesi delle caratteristiche [VIDEO]Yamaha MT-03 2020: una sintesi delle caratteristiche [VIDEO]

Da diverse prospettive, è proposto un quadro riassuntivo dedicato alla nuova Yamaha MT-03.

Caratteristiche

Un aspetto riconoscibile, anche grazie alle tinte Ice Fluo, Icon Blue e Midnight Black. Un modello compatto e articolato, di cui si nota subito il design dei gruppi ottici LED. Emerge preponderante il concetto “mass-forward”, che suggerisce una certa vivacità dinamica, considerando i vari elementi, compreso un serbatoio che può contenere 14 litri di carburante. L’esemplare è esteso per 2.090 millimetri con interasse di 1.380 mm, è largo 745 mm e alto 1.035 mm, con dato minimo da terra pari a 160 mm. Il peso in ordine di marcia risulta di 168 kg, mentre l’altezza della sella indicata raggiunge i 780 mm, riprendendo ancora le indicazioni. Tra i fattori in evidenza una nuova strumentazione digitale, raccolta in uno schermo LCD multifunzione a schermata negativa e vari accessori, comprese le applicazioni MyGarage attraverso cui configurare virtualmente un modello e MyRide per richiedere un prospetto sulla guida, come segnalato. La posizione di guida risulta favorita da un manubrio rialzato e una sezione centrale compatta.
Presenta un telaio tubolare leggero a diamante e il propulsore, dal peso ridotto, figura come elemento stressato. La parte sospensiva comprende una forcella rovesciata con steli da 37 millimetri e foderi in tinta oro, poi un forcellone asimmetrico da 573 mm con perno vicino all’area centrale, ridimensionando così la variazione dell’angolo della moto con il suolo. Il setting dell’ammortizzatore, riconfigurato nel precarico e in compressione, sostiene il dinamismo e l’impianto frenante include un disco anteriore idraulico da 298 mm e uno posteriore da 220 mm. Quindi le coperture da 110/70-17M/C (54H) all’anteriore e da 140/70-17M/C (66H) dietro.

Propulsore

Una naked rivolta anche a coloro che posseggono la patente A2. Il bicilindrico della nuova Yamaha MT-03, un motore a 4 tempi, raffreddato a liquido, DOHC con 4 valvole da 321 cc, propone 42 cavalli di potenza massima a 10.750 giri/minuto e una coppia di 29.6 Nm a 9.000 giri/minuto, come indicato. L’unità è abbinata a un cambio sempre in presa a 6 rapporti con trasmissione finale a catena, sempre riprendendo le informazioni.

Foto e Video: Yamaha Motor Europe

Yamaha MT-03 2020: una sintesi delle caratteristiche [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati