Triumph Street Triple RS: una nuova forma di sportività [VIDEO]

Motore a tre cilindri che propone 123 cavalli

Un filmato dedicato alla nuova grintosa naked realizzata dal marchio britannico
Triumph Street Triple RS: una nuova forma di sportività [VIDEO]Triumph Street Triple RS: una nuova forma di sportività [VIDEO]

Sinuosa ma anche filante, la nuova Triumph Street Triples RS sembra proiettare verso un dinamismo spumeggiante.

Caratteristiche

Distinguibile la firma luminosa LED con tecnologia DRL, il profilo aerodinamico definito attraverso le varie sovrastrutture, legati ad altri fattori connotativi come le prese d’aria localizzate verso la sona anteriore, i convogliatori, il cupolino aerodinamico, il codino e l’unghia coprisella reimpostati, oltre ad altri diversi particolari legati al telaio in tinta Titanium Silver. Variegata sia la panoramica di accessori, sia quella dei sistemi tecnologici partendo da un quadro strumenti TFT con possibile connettività MyTriumph tramite modulo Bluetooth opzionale, Triumph Shift Assist di nuova generazione, quindi le cinque modalità di guida variando da Road, Rain (potenza a 100 cavalli), Sport, Track e la personalizzabile Rider.
La spinta è fornita da un motore con soluzioni avanzate composto da tre cilindri di 765 cc omologato Euro 5, sviluppato assieme al team Moto2™. La potenza massima raggiunge i 123 cavalli a 11.750 giri/minuto, mentre la coppia risulta di 79 Nm a 9.350 giri/minuto, riprendendo le indicazioni. Il cambio a sei rapporti, presenta 1ª e 2ª marcia accorciate, intensificando la fase di avvio. Segnalata anche l’introduzione di un silenziatore caratterizzato da sistema a doppio catalizzatore e un fondello sportivo premium in fibra di carbonio.
La ciclistica comprende una forcella anteriore regolabile Showa big piston con diametro da 41 millimetri ed escursione di 115 mm, completata da una soluzione posteriore monoammortizzatore regolabile Öhlins STX40, con serbatoio separato ed escursione pari a 131 mm. Un forcellone ad ala di gabbiano fornisce supporto a stabilità e prestazioni, localizzato in funzione di compressione della sospensione retrostante, come segnalato. Davanti figurano anche pinze anteriori monoblocco radiali Brembo M50 a 4 pistoncini e una pompa freno Brembo con leva regolabile, quindi dietro una pinza posteriore scorrevole sempre Brembo. Le ruote vestono pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP V3 e il peso a secco indicato risulta di 166 kg.

Colorazioni e prezzi

Spiccano le combinazioni di Matt Jet Black e Aluminium Silver con decalcomanie gialle o Silver Ice e Diablo Red con decalcomanie argento, nonché i profili Diablo Red sui cerchi. Le cifre partono da 11.900,00 euro, come segnalato.

Foto e video: Official Triumph Motorcycles

Triumph Street Triple RS: una nuova forma di sportività [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati