Michelin: per il 2020 diverse novità rivolte a vari appassionati [FOTO]

Dalla strada al fuoristrada, sino alla pista

Un prospetto dedicato ai nuovi prodotti del gommista francese presentati recentemente

Una gamma Michelin Power con quattro nuove proposte rivolte ai motociclisti sportivi, ma anche i Commander III Touring e Commander III Cruiser per chi possiede un mezzo che fagocita chilometri e copre lunghe distanze, senza dimenticare i giovani e i grandi amanti del fuoristrada proponendo nuovi pneumatici come StarCross 5 Mini ed Enduro Xtrem, giungendo al nuovo City Grip 2 pensato per chi si sposta spesso in scooter. È variegata la panoramica introdotta dal brand transalpino, che ricorda i suoi 130 anni. Nove creazioni per una vasta platea di utenti.

Michelin City Grip 2

Prende il posto del City Grip, una soluzione largamente diffusa considerando gli 8 milioni di pneumatici venduti tra il 2010 e il 2018. Il nuovo City Grip 2, commercializzato da gennaio 2020, risulta un prodotto ottimizzato, pensato per massimizzare la sicurezza di esercizio. Un prodotto utilizzabile in ogni stagione, valutando la corposa lista di misure da 12 a 16 pollici), per essere calzato da scooter di piccole dimensioni, dai più recenti modelli elettrici e dai maxi-scooter.
La mescola presenta una nuova scultura, con nuove lamelle a “dente di squalo”, sviluppata con precisi materiali tra cui silice. Un’alchimia che massimizza l’aderenza, pensando anche alla durata della mescola. Considerando gli studi interni dell’azienda, certificati da un ufficiale giudiziario, gli spazi di frenata sul bagnato sono risultati più contenuti di 1,7 metri, con una frenata in rettilineo sempre in condizioni bagnate da 50 km/h a 10 km/h come segnalato.

Michelin Commander III Cruiser e Commander III Touring

Due proposte per differenti tipologie di moto custom e distinguibili dal design. Tra le caratteristiche del Cruiser spicca la durata chilometrica pronunciata come il prodotto che lo ha preceduto. Fianchi sviluppati con tecnologia “Premium Touch Technology” sulla maggior parte della misure che variano da 80/90 – 21 54H REINF TL/TT a 140/75 R 17 67V TL all’anteriore e da 130/90 B 16 73H REINF TL/TT a 200/55 R 17 78V TL al posteriore. Quindi un’aderenza su bagnato ottimizzata con una presenza di intagli superiore del 3% se confrontata con il Michelin Commander II e “una mescola rinforzata con 100% di silice”.
Passando al Touring, si evidenza una durata più consistente rispetto al precedente esemplare, oltre a un’aderenza favorita dal 100% di silice e anche la citata “Premium Touch Technology” legata ai fianchi della maggior parte delle misure. Una proposta che varia da 120/70 R 19 60V TL/TT a MH90 – 21 54H TL/TT davanti e da 180/65 B 16 81H REINF TL/TT a MT90 B 16 74H REINF TL/TT dietro.

Michelin Enduro Xtrem e StarCross 5 Mini

Le novità che rafforzano la gamma off-road del marchio di Clermont-Ferrand sono indirizzate a chi predilige un uso impegnativo o ai giovani appassionati di motocross.
A proposito di Enduro Xtrem l’aspetto nevralgico è la motricità in ogni condizione. É il risultato di tre anni di ricerca e affinamenti. Il modello posteriore è sviluppato per trasmettere un’aderenza elevata e garantire un’opportuna resistenza. Una scelta adottata ad esempio da diversi team come il citato Rockstar Energy Husqvarna Factory.
Lo StarCross 5 Mini pensato per mezzi a ruote ampie da 50 a 85 cc, prospetta una qualità prestazionale simile a quella di motocross più potenti, affiancando i modelli StarCross 5 Medium, sul quale risulta sviluppato e StarCross 5 Soft, selezionati in base all’impegno e al terreno. Differenti le dimensioni dalla 90/100 x 16 alla 2.50 x 10, configurate dopo due anni di sviluppo.

Michelin Power

Quattro nuove gamme ad elevate prestazioni siglate Power 5, Power GP, Power Cup² e Power Slick², che rappresentano nuovi tasselli di un’evoluzione costante legata alla profonda esperienza nelle competizioni motociclistiche dal lontano 1974, ossia dalla prima introduzione di un pneumatico slick nell’allora classe 500.
Il Michelin Power 5 è un prodotto indirizzato alla clientela sportiva per un uso stradale, valutando le differenti necessità prestazionali in termini di aderenza, sicurezza, performance e durata. Il modello integra silice e nero di carbone, aumenta la presenza di intagli dell’11%, muta il disegno del fianco che implementa la già citata “Premium Touch Technology” targata Michelin, nonché la presenza di tecnologia Michelin 2CT sul pneumatico anteriore di misura 120/70 ZR 17 M/C (58W) F TL e Michelin 2CT+ dietro che varia da 160/60 ZR 17 M/C (69W) R TL a 200/55 ZR 17 M/C (78W) R TL.
Power GP è un prodotto destinato a quell’utenza che guida modo sportive su strada e non rinuncia ogni tanto a frequentare la pista. L’anteriore misura 120/70 ZR 17 M/C (58W) F TL mentre la gomma posteriore è proposta in tre varianti 180/55 ZR 17 M/C (73W) R TL, 190/55 ZR 17 M/C (75W) R TL e 190/50 ZR 17 M/C (73W) R TL. La mescola integra silice e nero di carbone, sono presenti zone “slick” sulle spalle per consentirne l’impiego anche in pista, il tasso d’intaglio risulta del 6,5% e confermata la presenza di tecnologia Michelin “Premium Touch Technology” sul fianco e anche Michelin 2CT all’anteriore e la Michelin 2CT+ al retrotreno.
Michelin Power Cup² è maggiormente predisposto per un impiego in pista, ma risulta omologato anche per l’uso su strada tradizionale, circa il 10% come segnalato. Oltre alle tecnologie legate ai prodotti Power già citati, si evidenzia un valore d’intaglio del 4% all’anteriore e del 5% sul battistrada posteriore, funzionali all’omologazione stradale. La misura disponibile davanti è 120/70 ZR 17 M/C (58W) F TL, sempre tre le dimensioni proposte per la zona retrostante: 180/55 ZR 17 M/C (73W) R TL, 190/55 ZR 17 M/C (75W) R TL, 200/55 ZR 17 M/C (78W) R TL.
Infine il Power Slick² utilizzabile esclusivamente in circuito e caratterizzato da tecnologia di alto livello. Anteriore di 120/70 ZR 17 M/C (58W) NHS F TL, posteriore disponibile nelle varianti 190/55 ZR 17 M/C (75W) NHS R TL e 200/55 ZR 17 M/C (78W) NHS R TL, riprendendo sempre le informazioni.

Foto: Michelin / Florent Giffard – Michelin / Eric Malherbe

Michelin: per il 2020 diverse novità rivolte a vari appassionati [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Pneumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati