Piaggio Beverly: la gamma 2020 e il debutto della versione 350 Tourer [FOTO]

Una nuova ammiraglia

Una novità legata alla panoramica di scooter a ruote alte del marchio di Pontedera

Piaggio Beverly è proposto nelle varianti 300 e 350, quindi ancora gli esemplari S e una nuova versione 350 Tourer.

Caratteristiche e modelli

Gli esemplari della gamma Beverly presentano, oltre alle diverse tonalità destinate alla carrozzeria, schermo LCD integrato, sistemi di frenata ABS e di controllo della trazione ASR escludibile, un telecomando per l’apertura della sella a distanza e funzione “bike finder” (opzionale per Beverly) che consente di individuare il veicolo attraverso l’attivazione degli indicatori direzionali. Dislocata anche una porta USB nel vano di carico che può ospitare due caschi full jet, come segnalato. Distintiva la firma luminosa LED così come i particolari in grigio scuro opaco della versione S. Una veste più sportiva rafforzata anche dalla ciclistica che trae ispirazione dalle motociclette, dato un serbatoio centralizzato che permette maggior spazio nella zona di carico sottosella e favorisce la centralizzazione dei pesi. Diversi gli accessori.
Quindi la nuova variante 350 Tourer dotata di un cupolino fumé, schienalino, sistema di connettività Piaggio Mia e bauletto in tinta da 36 litri.

Motori

L’unità monocilindrica 300 cc a 4 tempi e caratterizzate da 4 valvole e iniezione elettronica, propone 21 cavalli di potenza a 7.250 giri/minuto e 22,5 Nm di coppia a 5.750 giri/minuto. Passando al monocilindrico 350, sempre a 4 tempi, 4 valvole, iniezione elettronica e raffreddato a liquido, propone una spinta vicina a quanto offerto da un esemplare 400 cc pur con valori di peso e agilità che lo avvicinano a uno scooter 300. Un’unità legata a una frizione automatica multidisco in bagno d’olio che propone un’energia pari a 30,2 cavalli espressa a 8.250 giri/minuto e 29 Nm di coppia a 6.250 giri/minuto, riprendendo le indicazioni.

Colori

I Piaggio Beverly 300 e 350 possono essere rivestiti di una tinta bianco pastello o in una nuova colorazione opaca Nero Meteora. Varianti abbinate a terminali del manubrio scuri come la sella dotata di doppie cuciture “tono su tono”. Tonalità scure che interessano anche il carter della trasmissione finale e altri elementi in nero lucido.
Passando a Beverly 300 S e 350 S si elencano le vernici opache Argento Cometa, Blu Nettuno e Verde Laguna con sella nera arricchita da doppia cucitura in rosso e grigio, altre componenti scure e particolari in grigio scuro opaco. Infine il nuovo Piaggio Beverly 350 Tourer è proposto nella tinta pastello Grigio Materia, targhette nere, ruote sempre scure con bordo diamantato, dettagli in argento cometa e sella nera, come segnalato.

Foto: Piaggio

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati