Energica: la nuova Eva Ribelle e le altre novità per il 2020 [FOTO]

Power unit con nuova batteria al litio da 21,5 kWh

Maggior potenza, un modello inedito e innovazioni tecniche per il marchio modenese che realizza prestazionali esemplari elettrici

Una nuova power unit rafforza la gamma 2020 firmata Energica associata a Ego+, Eva EsseEsse9+ e alla nuova Eva Ribelle. Un’evoluzione implementata anche da una nuova soluzione di connettività long range realizzata in partnership con Octo Telematics, come segnalato.

Innovazioni tecnologiche

Il sistema di connettività long range realizzato assieme a Octo Telematics, uno dei più noti fornitori di servizi telematici e di soluzioni sofisticate per l’analisi dei dati nel settore assicurativo e di “Mobilità Intelligente” è introdotto sulla gamma 2020 di Energica, consentendo una connettività remota sommata a quella di tipo locale short range, già adottata e legata a tecnologia Bluetooth. Dunque “un ampliamento a distanza delle informazioni”, come segnalato. Tramite una app, legata al dispositivo telematico di bordo (ProShare XT) Octo Telematics, è possibile un monitoraggio delle performance oltre alla consultazione di varie informazioni sullo stato della moto e notifiche ad esempio sulla ricarica, su un eventuale spostamento del mezzo o altro, riprendendo le indicazioni in merito.
Interessante l’implementazione di una power unit con una nuova batteria a polimeri di litio da 21.5 kWh, frutto dell’esperienza con la Ego Corsa nella serie iridata MotoE™. Prestazioni rapportate a livelli di peso (-5%) e autonomia (+60%) affinati sulla gamma 2020, secondo le indicazioni. Riprendendo i dati elencati e raccolti in condizioni reali, l’autonomia dei nuovi esemplari varia dai 400 km in città, ai 230 km nella media combinata a 180 km in ambito extraurbano.

Ego e Eva EsseEsse9 2020

Il modello sportivo Ego e l’esemplare più classico Eva EsseEsse9, entrambi rinnovati, sono proposte sia con batteria da 13.4 kWh sia nelle più prestanti varianti Ego+ ed Eva EsseEsse9+ equipaggiate con una nuova power unit da 21.5 kWh che propone 215 Nm di coppia per la sportiva e 200 Nm per la classic, prospettando un’autonomia sino a 400 km.
L’intera produzione firmata Energica, inoltre, come comunicato è dotata di: “fast charge, dashboard TFT color display 4.3’’, 4 Riding Modes (Urban, Eco, Rain, Sport) e 4 Regenerative Maps (Low, Medium, High, Off), Traction Control, Cruise Control, connettività long range Energica Connected Ride e Park Assistant di serie”, presente anche una porta USB su Eva Ribelle ed Eva EsseEsse9, opzionabile nel caso di Energica Ego mentre il Keyless System figura come optional in ogni caso.
Due le tonalità associate alla Ego, Rosso Corsa e Asteroid Grey, in aggiunta alla versione Ego Sport Black che riprende la veste della Ego Corsa impegnata nella FIM Enel MotoE™ World Cup. Su prenotazione proposti anche un Kit Corsa Clienti da utilizzare in pista. Per la Eva EsseEsse9 introdotta una nuova tinta Modena Yellow, sommata alle altre Shocking Blue e Metal Black.

Eva Ribelle

L’inedita streetfighter del marchio modenese è riconoscibile dall’aspetto peculiare e muscoloso ed è già equipaggiata con power unit più prestante, composta da un motore sincrono a magneti permanenti raffreddato ad olio e dalla nuova batteria da 21.5 kWh per complessivi 107 kW, ovvero circa 145 cavalli, quindi 215 Nm di coppia massima. Anche in questo caso di parla di un’autonomia sino a 400 km e un picco di 200 km/h. Tramite sistema DC fast charge di serie collegandosi alle colonnine di ricarica all’ora si possono raggiungere i 400 km, in 42 minuti fino 80% SOC, in alternativa in slow charge 67 km all’ora, sempre riprendendo le indicazioni. Stealth Grey e Rosso Corsa le due tinte abbinate.

Foto: Energica

Energica: la nuova Eva Ribelle e le altre novità per il 2020 [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati