Vespa: la nuova elettrica e tre serie speciali ad EICMA 2019 [FOTO]

La versione zero emissioni può raggiungere i 70 km/h

Vespa ha presentato quattro novità ad EICMA 2019. Innanzitutto la nuova versione elettrica, con 70 km/h di velocità massima, passando poi alle tre serie speciali Primavera Sean Wotherspoon, Primavera (Red) e Racing Sixties

Quattro novità per Vespa ad EICMA 2019, la fiera del motociclismo milanese, aperta fino a domenica 10 novembre. Tre serie speciali (Primavera Sean Wotherspoon, Primavera Red e Racing Sixties) e la rinnovata Vespa Elettrica, capace ora di raggiungere i 70 chilometri orari. Per un marchio storico, ma sempre attuale per il panorama a due ruote italiano.

La nuova Vespa Elettrica 70 km/h

La principale novità è, come dicevamo, l’evoluzione della Vespa Elettrica, nella nuova versione da 70 km/h. Si differenzia dalla molla dell’ammortizzatore anteriore verniciata di rosso, tinta ripresa anche sui fregi presenti sulla cover della power unit. Le maggiori prestazioni sono frutto dell’esperienza maturata dal Gruppo Piaggio sulla power unit e sulla batteria agli ioni di litio e derivano da un’ottimizzazione di tutti i componenti.

L’autonomia resta di 100 chilometri, con la modalità ECO (velocità massima limitata a 45 km/h), mentre in modalità Power è possibile percorrere fino a 70 chilometri. L’allungamento del rapporto della trasmissione finale, infine, ha permesso di ottenere anche una maggiore silenziosità.

Le serie speciali Vespa ad EICMA 2019

Passando alle serie speciali, la Vespa Primavera Sean Wotherspoon è realizzata in collaborazione con uno dei designer più famosi nel panorama statunitense. La livrea è caratterizzata da un’esplosione cromatica esibita con ostenta irriverenza con dominanza di giallo, rosso, verde scuro e verde acqua. Largo spazio anche a un mix di materiali quali metallo, plastica, velluto e gomma. La Primavera (Red), invece, ha l’intera carrozzeria verniciata di rosso, compresi i cerchi ruota.

Infine, la Vespa Racing Sixties è una serie ispirata al mondo racing, in cui vengono evocate le corse dei riders degli anni Sessanta. Presentano inedite grafiche a contrasto con la carrozzeria, caratterizzate da una sportività elegante.

Leggi altri articoli in EICMA 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati