Nuova Yamaha Tracer 700: un rinnovamento tecnico e stilistico complessivo [FOTO]

Motore Euro 5, aspetto evoluto

La nuova proposta dell'aggiornata gamma Sport Touring di Iwata

Esterno ridisegnato, una sportività ancora più accentuata. Così come progredito è il concetto legato a un propulsore bicilindrico CP2 da 689 cc Euro 5, oltre a un affinato rapporto peso/potenza. La nuova Yamaha Tracer 700 racchiude l’evoluta essenza della gamma Sport Touring della casa giapponese.

Caratteristiche

Il modello presenta un telaio tubolare in acciaio leggero, abbinato a un forcellone in alluminio e caratterizzato da un interasse pari a 1.460 millimetri. Il peso in assetto di marcia segnalato è piuttosto contenuto: 196 kg. Interessante anche l’innesto di una forcella a cartuccia da 41 mm, con una rigidità della molla ottimizzata e gestione del precarico e dell’estensione. Regolazione di precarico ed estensione che interessa anche l’ammortizzatore posteriore, anticipando una gestione complessiva in base al peso del pilota e alle condizioni di guida. Connotative le tinte, le luci LED di posizione inclinate “twin eyes”, i caratteristici proiettori e gli indicatori di direzioni sempre LED. Fattori che assieme alla carena compatta propongono un’immagine filante e dinamica. Una visione accentuata dal cupolino compatto e aerodinamico, la forma del serbatoio, il parafango anteriore profilato e l’impostazione complessiva del mezzo.
La strumentazione è digitale, raccolta in uno schermo multifunzione LCD a contrasto negativo. L’altezza dello stesso può essere gestita di oltre 60 mm favorendo il comfort. Rivista la forma della sella monoblocco, considerando una sezione anteriore che si aggancia al serbatoio e caratterizzata da un profilo sagomato oltre a impunture a vista, quindi anche i paramani. Il manubrio risulta più largo di 34 mm con sostegno per accessori. Sollevata leggermente anche la sella, pensando all’ergonomia durante la marcia. L’altezza della stessa ammonta a 840 millimetri.

Motore

La nuova Sport Tourer di Yamaha è animata da un bicilindrico da 689 cc crossplane con fasatura a 270° e sequenza di scoppio irregolare, evoluto con opportuni setting per le fasi di iniezione e accensione, aspirazione, scarico, rientrando negli standard Euro 5. Eroga 54 kW di potenza massima a 8.750 giri/minuto e 68 Nm di coppia a 6.500 giri/minuto, riprendendo sempre le indicazioni fornite. Sei le marce della trasmissione, 17 i litri di carburante contenuti nel serbatoio.

Disponibilità e colori

Prospettata nelle concessionarie a partire da febbraio del 2020, la nuova Yamaha Tracer 700 è proposta nella varianti di colore Icon Grey; Sonic Grey e Phantom Blue.

Foto: Yamaha Motor

Leggi altri articoli in EICMA 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati