Suzuki al Tokyo Motor Show 2019: otto modelli e due prime visioni in Giappone [FOTO]

Nuove Gixxer 250 e Gixxer SF 250

Attraverso un comunicato, la casa giapponese segnala le proprie novità in occasione della rassegna del Sol Levante

Otto esemplari e due première per il Giappone sono le moto proposte da Suzuki al 46° Tokyo Motor Show 2019, in programma dal 24 ottobre al 4 novembre. Novità inserite nel tema denominato “WAKU WAKU SWITCH for EVERYONE: Excitement for you, excitement for everyone”, prospettando verso il 100° anniversario del marchio ricordato nel 2020.

I modelli

Parlando solo delle creazioni a due ruote, considerando la variegata panoramica del costruttore di Hamamatsu, si indica la presenza della già note GSX-R1000R, Katana, V-Strom 250 e SV650X. Moto che spaziano da elevata sportività a modulare versatilità.
In evidenza anche il prototipo GSX-RR impiegato nel Campionato mondiale MotoGP e legato al Team Suzuki Ecstar. Il risultato di una profonda ricerca ingegneristica, caratterizzato da soluzioni sofisticate unite a un potente propulsore a quattro cilindri. Una formula interessante e funzionale anche per lo sviluppo delle future sportive di serie GSX-R.
Le citate première per il Giappone sono la Suzuki GIXXER 250, una naked realizzata sulla stessa base tecnica della variante SF, favorendo però una posizione più eretta. Mentre la GIXXER SF 250 è una sportiva compatta, che consente di avvicinarsi al panorama sportiva della casa. Un’impostazione affinata, considerando la carenatura filante arricchita da gruppi ottici LED, che ne rafforzano la visione. Si indica la presenza di un propulsore monocilindrico con raffreddamento a olio, evoluto rispetto all’unità della concept bike “Feel Free Go!” introdotta nel 2015 sempre alla manifestazione giapponese, come ricordato.

Foto: Suzuki

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati