Suzuki WAY2RIDE: una nuova formula d’acquisto [FOTO]

Pensata con gli specialisti di Findomestic

Una proposta di finanziamento, segnalata da Suzuki, per coloro che siano interessati a un esemplare a due ruote del brand di Hamamatsu

WAY2RIDE è una nuova proposta, presso i concessionari di moto Suzuki aderenti, che rappresenta una formula d’acquisto studiata assieme agli esperti di Findomestic. Decidere di optare per un finanziamento che consente di guidare subito la moto desiderata con un anticipo e pagamento in rate mensili lungo due o tre anni, per poi scegliere se tenere il mezzo, restituirlo o salire in sella a un nuovo modello siglato Suzuki, in base alle indicazioni trasmesse.

L’iniziativa

Una nuova soluzione d’acquisto, dunque, ispirata a quanto già avviene nel mondo delle auto e intitolata WAY2RIDE. Introdotta come “uno strumento finanziario flessibile”, consentendo agli interessati di salire su una Suzuki, tramite il versamento di un anticipo e pagando poi comode rate mensili per due o tre anni, come segnalato. In occasione della firma del contratto il cliente può modulare l’esborso iniziale e il quantitativo delle 24 o delle 36 rate, approdando a un “Valore Futuro Garantito prestabilito”. Il cliente, sempre considerando le indicazioni, ha facoltà di “dare un acconto più elevato e avere poi rate più basse”, oppure propendere per una diversa distribuzione della somma da versare nel tempo. A conclusione del piano di finanziamento risultano comunque tre le opzioni possibili e segnalate nell’occasione:
saldare l’importo con una maxi rata finale e tenere la moto;
restituirla al concessionario senza pagare più nulla;
sostituirla con un’altra Suzuki nuova di zecca nel caso che le sue esigenze di mobilità o anche solo i suoi desideri siano cambiati nel frattempo.

Tra gli aspetti messi in evidenza per chi opti per la sottoscrizione di un finanziamento WAY2RIDE anche “l’estensione gratuita della garanzia ufficiale Suzuki Smile da due a quattro anni che, oltre ad assicurare un vantaggio economico di 200 Euro, garantisce una copertura completa su tutti i componenti della moto.” In sostanza “una copertura ulteriore, sempre con assistenza stradale inclusa, qualora alla conclusione del piano si decidesse di tenere la moto, versando la maxi rata finale”, riportando ancora le indicazioni diffuse. Lo stesso WAY2RIDE può anche essere integrato con servizi opzionali, come ad esempio “l’assicurazione sul credito e quella totale relativa a incendio e furto, che nei primi due anni rifonde al cliente l’intero valore di vendita ivato per il riacquisto nel medesimo concessionario di una moto identica a quella andata persa.”
In ogni caso si consiglia sempre di “prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali” prima della sottoscrizione.
Ad esempio la formula Suzuki WAY2RIDE può interessare una clientela che propende per più di un modello realizzato da Hamamatsu. Nel caso si propenda per l’acquisto di un esemplare V-Strom 1000 standard, XT o negli allestimenti Feel More e Globe Rider, si può optare per un piano di finanziamento di due o tre anni. Lo stesso per coloro che invece siano attratti da V-Strom 650, GSX-S1000 e Katana. Passando invece alla naked GSX-S750, qualsiasi tinta o allestimento, per il momento si indica un’opzione dalla durata di 36 mesi, considerando il comunicato.

Foto: Suzuki Moto

Suzuki WAY2RIDE: una nuova formula d’acquisto [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati