Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance: a Misano il team Biker’s Island campione del 2019 [FOTO]

Successo nell'ultima tappa per il debuttante ParkinGO Team

Ultimo confronto nella prima stagione del Trofeo Moto Guzzi fast Endurance, in sella a esemplari di V7 III arricchiti con kit da competizione

Un nuovo intenso appuntamento sino al traguardo. Un nuovo vincitore nel quinto e ultimo confronto del Trofeo Moto Guzzi Frast Endurance al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Cinque differenti equipaggi hanno calcato il gradino più alto di questa prima annata, corsa in sella a modelli preparati di V7 III. Alla fine, in classifica generale, ha primeggiato il team Biker’s Island.

Il Trofeo

Una serie monomarca, seguita anche attraverso gli aggiornamenti sui portali specifici fastendurance.motoguzzi.com e quello della Federazione Motociclistica Italiana (FMI) www.federmoto.it. Caratteristica la “miniendurance” da 60 minuti con una suggestiva partenza in stile “Le Mans”, disputata in questo caso domenica 13 ottobre. Durante il sabato, invece, sono previsti due turni di prove da 20 minuti per ciascun pilota. Ogni equipaggio è composto da due rider che, durante la gara, possono correre per 15 minuti + 2 giri consecutivi, delineando dunque tre cambi in corsia dei box per ogni appuntamento. Ottengono punti i primi 15 classificati.
La corsa è affrontata in sella a Moto Guzzi V7 III dotate di Kit Racing Gcorse e pneumatici Pirelli Phantom Sportscomp RS da competizione.

L’esito 2019

In questa prima stagione si è imposto il team Biker’s Island costituito da Samuele Sardi e Oreste Zaccarelli, che hanno conquistato punti preziosi lungo l’arco dei cinque appuntamenti, coronando la stagione anche con un brillante trionfo nella tappa di Magione a giugno. A Misano è bastato un terzo posto per conquistare il Trofeo 2019. Onorevole il confronto con l’altro team protagonista della stagione, il Circuito Internazionale d’Abruzzo di Riccardo Mancini che ha siglato il giro più veloce in 2’00”394 e Daniele Sasselli, che nell’occasione ha preso il posto dell’infortunato Nicola Maccaferro. Equipaggio giunto solo nono a Misano.
Il successo di tappa è stato siglato dall’esordiente ParkinGO Team composto da Giuliano e Edoardo Rovelli, che hanno preceduto il duo formato da Matteo Giordani e Carlo Maderna del 117 Racing Team. Tra i protagonisti della gara anche il telecronista sportivo Guido Meda, che ha condiviso la moto con Gianfranco Guareschi, terminando in quarta posizione. Tra i volti noti anche DJ Ringo, che ha disputato la sua terza gara stagionale dopo esser stato in pista pure a Magione e Adria. Tra i partecipanti si segnala la presenza del team The Clan composto da Paolo Stagi e Massimo Mantovani, giunti diciassettesimi, selezionati online dalla community ufficiale Moto Guzzi, come segnalato. Intanto si è già parlato del futuro, come accennato in un precedente articolo.

Foto: Moto Guzzi

Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance: a Misano il team Biker’s Island campione del 2019 [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati