Mercato delle due ruote, Confindustria ANCMA: positivi i dati relativi a settembre 2019

Crescita per moto e scooter sopra i 50 cc

Percentuali positive nel mese di settembre per il settore delle due ruote
Mercato delle due ruote, Confindustria ANCMA: positivi i dati relativi a settembre 2019Mercato delle due ruote, Confindustria ANCMA: positivi i dati relativi a settembre 2019

Il mercato nel mese di settembre ha un peso di circa l’8% sul totale di vendite annuali, come indicato su un comunicato trasmesso da Confindustria ANCMA. Parlando dei mezzi a due ruote, riprendendo i dati segnalati, crescono nuovamente i valori relativi a moto e scooter superiori ai 50 cc, considerando 18.155 immatricolazioni tradotto in +3,5%. Sostanzialmente 6.921 moto vendute e +8,3%. Una stabilità complessiva di volumi rispetto allo stesso mese del 2018 passando agli scooter, accertando 11.234 unità che corrispondono a +0,7%. In rialzo anche la percentuale dei cosiddetti “cinquantini”: +4,2% con 1.766 immatricolazioni.

I dati

In base alle indicazioni e considerando le differenti cilindrate, parlando di scooter emerge il primato dei 125 cc con 43.189 unità (+10%). Quindi in successione i veicoli tra 300-500 cc (41.470 veicoli e +8,8%), seguiti ancora dagli scooter da 150-250 cc (18.415 immatricolazioni e -8,4%). Una situazione similare a quella dei maxiscooter con cilindrata superiore ai 500 cc (9.038 pezzi e -4,6%).
Passando alle moto tra 800-1000 cc sono state registrate 24.355 immatricolazioni, confermando l’elevata richiesta e una crescita di +11,9%. Poi i mezzi con cilindrata superiore ai 1000 cc (20.339 unità leggermente in calo -1,8%), quindi i modelli di categoria compresa tra 650 e 750 cc (14.005 esemplari e +8,4%), le moto 300-600 cc (15.306 unità e un positivo incremento di +15,9%) come positivo è anche l’andamento delle 125 cc (10.045 esemplari +14,5%), seguiti dunque da 150-250 cc (2.161 immatricolazioni e +7,5%).
Valutando la situazione per segmenti, al primo posto figurano le naked (33.095 veicoli e +6,5%), di seguito le enduro stradali (30.738 unità e +17,3%), le moto da turismo (10.633 pezzi e +2,9%), le custom (4.439 immatricolazioni e -9,3%), le sportive (3.930 unità e -4,4%) e le supermotard (2.479 veicoli e comunque in ripresa dato un +25,8%).
Da gennaio a settembre, registrate 198.323 vendite di veicoli superiori ai 50 cc, corrispondenti a +6,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In sostanza: 112.112 scooter (+4,8%), 86.211 moto (+8,6%), 15.223 “cinquantini” (-4,2%). Il bilancio complessivo del mercato dei mezzi a 2 ruote (immatricolato + 50cc) da gennaio a settembre risulta di 213.546 unità, +5,6% se confrontato con il medesimo periodo del 2018, come segnalato.

Immagine di repertorio

Mercato delle due ruote, Confindustria ANCMA: positivi i dati relativi a settembre 2019
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati