Mercato, Confindustria ANCMA: ad agosto buon andamento per le moto, in flessione gli scooter

Nell'arco degli otto mesi il valore resta positivo

Un quadro sui risultati relativi al mercato dei mezzi a due ruote nel mese di agosto e sull'andamento annuale, riprendendo i dati diffusi tramite un comunicato di Confindustria ANCMA
Mercato, Confindustria ANCMA: ad agosto buon andamento per le moto, in flessione gli scooterMercato, Confindustria ANCMA: ad agosto buon andamento per le moto, in flessione gli scooter

Il mese di agosto nel complesso ha un peso marginale, come segnalato, considerando che la percentuale di vendite riguardanti ciclomotori e motocicli ammonta al 5%, rispetto al dato annuale. Secondo le indicazioni presenti nel comunicato proposto da Confindustria ANCMA, le immatricolazioni di veicoli con motori superiori a 50 cc sono apparse in leggera flessione, 11.684 unità totali pari al -2,6%, se si confronta questa percentuale con quella dello stesso mese dello scorso anno. In negativo anche gli scooter con 7.014 veicoli immatricolati (-7,1%) e i mezzi 50 cc (i cosiddetti “cinquantini”) con 1.184 mezzi, ovvero -15,4%. Bene l’andamento riguardante le moto con 4.670 esemplari venduti (+5%).

I riscontri

Valutando i dati complessivi degli scooter per cilindrata, si nota il confermato primato dei mezzi 125 cc con 38.510 unità e un +9,8%. In crescita anche i modelli da 300 a 500 cc con 37.682 unità (+10,7%), mentre si risconta un decremento di 150-250 cc con 16.313 vendite (-8,8%) e di maxi scooter oltre i 500 cc, considerando gli 8.353 modelli immatricolati (-4,9%).
Passando alle moto, cresce l’interesse per le 800-1000 cc , riscontrando 22.603 esemplari e un dato cresciuto di +12,6%. In evidenza anche le moto superiori ai 1000 cc, seppure in leggera flessione a 18.842 unità (-2,3%). Buona anche la percentuale di 600-750 cc, riprendendo il segnalato dato di 12.904 moto e +7,5%, così come la percentuale legata alle moto tra 250-500 cc, ossia 13.751 vendite e +19,2%. Positivo poi l’andamento delle compatte 125 cc con 8.987 immatricolazioni e +14,5%, quindi delle moto 150-250 cc, con 1.906 vendite e +4,5%.
Parlando per segmenti, le naked restano i modelli più apprezzati con 29.687 pezzi e +3,6%, a ruota le enduro stradali con 28.905 mezzi immatricolati e +20,9%. Più distanti le moto da turismo con 9.818 pezzi (+3,1%). In successione le custom, con un valore in calo di -8,3% e 4.119 moto immatricolate, quindi le sportive con 3.626 moto (-5,2%) e supermotard con 2.281 unità, ma in notevole ripresa considerando una percentuale +24,2%, sempre riprendendo i dati segnalati.
Da gennaio ad agosto 2019 sono state riscontrate 180.119 immatricolazioni (+6,7%). Nello specifico: 100.858 scooter valutando una crescita di +5,3%, confrontando il valore con quello del 2018; poi 79.261 moto sempre in crescita di +8,6%. In deficit i “cinquantini” con 13.460 unità e -5,2%. Il totale dei volumi de negli otto mesi trascorsi di questo anno indica una vendita complessiva di 193.579 mezzi a due ruote (immatricolazioni + 50 cc) in Italia, ovvero un incremento del +5,8%, se raffrontato con il dato di gennaio-agosto dello scorso anno.

Immagine: Confindustria ANCMA

Mercato, Confindustria ANCMA: ad agosto buon andamento per le moto, in flessione gli scooter
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Mercato moto al sesto mese positivo

Cresce intanto l'attesa per il Gran Premio d'Italia di motociclismo
Mercato Moto – Sesto mese consecutivo di aumento delle immatricolazioni in Italia di due ruote a motore (moto e scooter)