Incidenti, ASAPS: indicato un calo di casi e vittime nel quarto fine settimana di agosto 2019

Il confronto con i precedenti dati nello stesso periodo

Sul portale dedicato alla sicurezza stradale è proposto un quadro riassuntivo su quanto registrato nel quarto fine settimana di agosto, rispetto ai precedenti nello stesso periodo
Incidenti, ASAPS: indicato un calo di casi e vittime nel quarto fine settimana di agosto 2019Incidenti, ASAPS: indicato un calo di casi e vittime nel quarto fine settimana di agosto 2019

Segnalati sei incidenti mortali nei quali sono rimasti coinvolti mezzi a due ruote, considerando quanto riportato sul portale dell’ASAPS. Proposto un confronto tra quanto accertato tra gli scorsi 23 e 25 agosto 2019 e il quarto fine settimana dello stesso mese nel 2018. I valori relativi ai casi risultano in calo, valutando i numeri indicati.

Il prospetto

Come riportato, nello scorso fine settimana 29.408 pattuglie tra Polizia Stradale e Arma dei Carabinieri sono state impegnate sul territorio, contestando 17.964 violazioni del Codice della strada con relativa perdita di 27.764 punti patente, nonché il ritiro di 638 documenti di guida e 764 carte di circolazione, riprendendo sempre le cifre elencate. Controllato lo stato di 11.794 conducenti, tramite etilometri e precursori.
Risulta comunque ingente, sebbene in calo come detto, il numero di incidenti registrati, compresi i feriti e i decessi rispetto allo stesso fine settimana degli ultimi anni. Oltre al raffronto con il 2018, è stata proposta una tabella con i dati relativi allo stesso periodo nel 2016 e 2017. In ogni caso i valori appaiono più contenuti.
Tenendo in considerazione i rilievi di Polizia Stradale e Carabinieri, da sommare a quelli delle Polizie Locali non considerati nella circostanza da quanto emerge, gli incidenti avvenuti dunque nel fine settimana sono stati nel complesso 558, rispetto ai 579 accertati lo scorso anno. Registrati 442 feriti, un numero più contenuto rispetto ai 454 contati tra 24-26 agosto del 2018 e 12 vittime. Lo scorso anno furono purtroppo 20 i decessi, mentre 16 l’anno precedente e 22 nel 2016 secondo i valori della tabella. Come accennato, sei sono stati gli incidenti mortali in cui sono rimasti coinvolti dei motociclisti. Tre delle 12 vittime totali non superavano i 30 anni di età, e tre casi mortali sono avvenuti tra le ore 22:00 e le 06:00 del mattino seguente, secondo le indicazioni.

Foto di repertorio

Incidenti, ASAPS: indicato un calo di casi e vittime nel quarto fine settimana di agosto 2019
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati