Incidenti, Osservatorio ASAPS: altre vittime tra chi viaggiava su due ruote nello scorso fine settimana

Segnalati 13 casi

L'Osservatorio ASAPS mette in evidenza la situazione. Si aggrava un bilancio già pesante, dopo quanto constatato a giugno
Incidenti, Osservatorio ASAPS: altre vittime tra chi viaggiava su due ruote nello scorso fine settimanaIncidenti, Osservatorio ASAPS: altre vittime tra chi viaggiava su due ruote nello scorso fine settimana

Tredici incidenti mortali, altre vite perse nello scorso fine settimana di questo rovente luglio 2019. Un bilancio drammatico, fortemente triste se si considera quando già segnalato dall’Osservatorio ASAPS in precedenza.

Cifre che fanno sempre più riflettere

Il nuovo appello alla prudenza dell’ASAPS, considerando i nuovi riscontri portati in evidenza, è un ulteriore richiamo su una questione importante, generale, che interessa chiunque circoli sulle strade italiane. Soprattutto in questo periodo ricco di partenze e spostamenti.
È apparso già pesante il bilancio registrato lo scorso giugno dall’Osservatorio, considerando solo i quattro fine settimana del mese. Purtroppo sono stati 70 i motociclisti che hanno perso la vita sulle strade, valutando gli elenchi che rimandavano a notizie su diversi incidenti accertati sul territorio nazionale. Nel primo fine settimana di luglio, purtroppo, sono stati 14 i casi segbalati sulle strade e nel successivo fine settimana altri 11. Cifre più contenute rispetto a quelle registrate nei parziali di giugno, ma comunque allarmanti. Così come questi 13 nuovi incidenti mortali da Nord a Sud del Paese nei quali sono rimasti coinvolti dei centauri. Fatti che fanno pensare.

Foto di repertorio

Incidenti, Osservatorio ASAPS: altre vittime tra chi viaggiava su due ruote nello scorso fine settimana
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati