Suzuki Challenge 2019: la casa di Hamamatsu cerca 7 Ambassador

C'è tempo fino al 30 agosto per candidarsi

Suzuki Challenge 2019: la casa di Hamamatsu cerca 7 AmbassadorSuzuki Challenge 2019: la casa di Hamamatsu cerca 7 Ambassador

Suzuki lancia il casting per la ricerca di sette nuovi Ambassador del marchio sui social network. Chi avrà la fortuna di essere selezionato godrà di un anno da vero protagonista come testimonial del brand Suzuki, ma andiamo con ordine.

La selezione è iniziata e durerà fino al 30 agosto, il progetto si rivolge a tutti i fan di Suzuki e agli appassionati delle due ruote in genere dotati di un profilo pubblico su Facebook, Instragram o Youtube. Proprio i social network saranno il terreno su cui si sfideranno i candidati, i quali dovranno provare una moto Suzuki, di proprietà oppure testata presso uno dei concessionari ufficiali, eventualmente anche da passeggeri, e pubblicare quindi foto e/o filmati con la recensione del modello in questione. Post e video dovranno far emergere i pregi e le sensazioni date dalla moto e contenere l’hashtag #suzukichallenge2019; inoltre su Youtube i contenuti dovranno anche essere intitolati “#SUZUKICHALLENGE2019:…..…”. Le varie proposte online saranno quindi valutate da una giuria di esperti nominati da Suzuki, che considereranno la qualità dei contenuti, la completezza della recensione, il linguaggio utilizzato e la passione trasmessa, oltre al seguito di follower del candidato.

I sette verranno selezionati in base a: migliore video Youtube, miglior post Instagram, miglior post Facebook, miglior contenuto femminile, miglior contenuto con moto Suzuki di proprietà, miglior contenuto riguardante un modello V-Strom, miglior contenuto riguardante un modello Katana.

I sette candidati scelti dalla giuria di esperti diventeranno quindi Ambassador Suzuki. La Casa di Hamamatsu li coinvolgerà nel corso dei mesi successivi in varie iniziative. Chi sarà scelto per la categoria Youtube sarà insignito del titolo di One Year Ambassador e potrà vivere da protagonista dodici mesi di eventi entusiasmanti. L’elenco delle attività proposte spazierà da corsi di guida, in pista con la GSX-R1000R o off-road con le V-Strom della V-Strom Academy. Inoltre, Suzuki offre l’opportunità di assistere, da un punto di vista privilegiato, al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, in programma a Misano il 15 settembre. Ma non basta, grazie al supporto del Team Suzuki Ecstar, 3 vincitori potranno accedere al Paddock di Misano e guardare le qualifiche del Sabato direttamente dall’hospitality del Team. Il regolamento è consultabile sul sito di suzuki.it

Suzuki Challenge 2019: la casa di Hamamatsu cerca 7 Ambassador
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati