Ducati Streetfighter V4 Prototype: sensazioni e dietro le quinte prima della sfida [VIDEO]

97th Broadmoor Pikes Peak International Hill Climb

Carlin Dunne, il pilota in sella al Ducati Streetfighter V4 Prototype, racconta le sensazioni e la vigilia di una delle sfide sportive più dure del mondo
Ducati Streetfighter V4 Prototype: sensazioni e dietro le quinte prima della sfida [VIDEO]Ducati Streetfighter V4 Prototype: sensazioni e dietro le quinte prima della sfida [VIDEO]

Luci potenti illuminano lo spazio circostante, è ancora un po’ buio quando Carlin Dunne inizia a raccontare le emozioni e la preparazione in vista dell’imminente 97th Broadmoor Pikes Peak International Hill Climb. La sfida in sella al Ducati Streetfighter V4 Prototype risulta avvincente, si valutano le temperature, le strategie, le tante diverse variabili che caratterizzano e rendono leggendaria la “Corsa verso le Nuvole” in Colorado.

Di nuovo verso la vetta

Il turno conclusivo di qualifica è apparso incoraggiante. Sono emerse prestazioni di rilievo, come segnalato dal costruttore di Borgo Panigale. Il pilota sullo Streetfighter V4 Prototype ha conquistato il primo piazzamento, così come convincente è stato Codie Vahsholtz, terzo in sella alla Ducati Multistrada 1260 Pikes Peak. La prima iscritta in classe Exhibition Powersport, l’altra nella Pikes Peak Heavyweight. La preparazione, la concentrazione i dettagli e le indicazioni che emergono dal filmato in cui figura Carlin Dunne, forniscono vari spunti sull’evento, sul confronto, sull’atmosfera particolare mentre ci si avvicina alla “Race to the Clouds”. Circa venti chilometri, 156 curve, una costante proiezione verso l’alto.
A proposito dello Streetfighter V4 Prototype, il cuore è un Desmosedici Stradale da 1100 cm³. Si notano profili aerodinamici, linee snelle e rastremate, una livrea “pixelata” e pensata dal Centro Stile Ducati, un manubrio sollevato ed esteso.
Riprendendo le parole dell’Amministratore Delegato di Ducati, Claudio Domenicali: “Lo Streetfighter V4 sarà una delle protagoniste della Ducati World Première 2020”. Un modello segnalato come: “la Panigale per la guida su strada” e la Broadmoor Pikes Peak International Hill Climb rappresenta uno scenario interessante “per quello che sarà lo Streetfighter più prestazionale che sia mai stato messo in produzione”, come segnalato.

Foto e video: Ducati, Carlin Dunne

Ducati Streetfighter V4 Prototype: sensazioni e dietro le quinte prima della sfida [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati