Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2019: a Magione successo per il Team Baker’s Island [FOTO]

Vincitori sempre diversi in altrettante tappe

Nuova gara del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, giunto al giro di boa. Serie piuttosto combattuta, considerando la vittoria di un'altra formazione rispetto a quanto già accaduto nelle precedenti tappe

Il Team Biker’s Island ha trionfato nella gara disputata sul tracciato di Magione, in occasione del terzo appuntamento del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance. Una serie disputata in sella a esemplari da competizione di Moto Guzzi V7 III, dotati di Kit Racing GCorse e con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, caratterizzata da un format che include una suggestiva partenza in stile “Le Mans”.

Il monomarca e come partecipare

Un campionato rivolto ad appassionati che possono confrontarsi in sella a esemplari da gara di V7 III, prendendo parte a due turni di prove cronometrate durante il sabato (20 minuti per ogni pilota del tam), quindi verificare lo schieramento domenicale tramite la media dei migliori tempi ottenuti. La “miniendurance”, partendo come detto raggiungendo la moto da una parte all’altra della carreggiata, dura un’ora. Ogni rider non può correre per oltre 15 minuti + 2 giri di seguito. Questo assicura almeno tre cambi pilota in ogni appuntamento. Una variabile in più all’interno della competizione. I primi 15 team classificati ottengono dei punti. Ci si può iscrivere sino a due settimana da ogni appuntamento. I prossimi sono previsti il primo settembre ad Adria e il 13 ottobre (quello conclusivo) a Misano Adriatico.

La nuova tappa a Magione

Primo successo stagionale per il Team Biker’s Island, comunque già in evidenza a Vallelunga, dopo aver conquistato la pole position in seguito alle sessioni disputate sabato. Samuele Sardi e Oreste Zaccarelli hanno preceduto i funambolici alfieri del Team Circuito Internazionale d’Abruzzo, formazione che ha siglato il giro più veloce della corsa fermando il cronometro in 1’24″547. Terza la squadra composta da Lorenzo Baroni e Domenico Valenza, ospiti nell’appuntamento, dopo aver rimontato dall’ottava piazza e lottato con i piloti dei team Guaracing Factory Team e Team ChiMoto. Premiati anche per il maggior numero di posizioni conquistate.
In evidenza nell’occasione anche i componenti della formazione Virgin Radio, il noto DJ Ringo affiancato da Paolo Rovelli e i nuovi componenti del team The Clan, Alessandro Cimaroli e Antonio Paparo, eletti online dalla community ufficiale di Moto Guzzi.

Foto: Moto Guzzi

Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2019: a Magione successo per il Team Baker’s Island [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati