Suzuki: esplorazioni e nuovi ricordi in sella ai modelli di Hamamatsu

Patto di collaborazione tra Suzuki Italia e Culture Lontane

Suzuki Italia ha sottoscritto un accordo con il tour operator Culture Lontane che, tramite il brand Passione Avventura, prevede diverse proposte di viaggio da effettuare in moto, riservate agli appassionati degli esemplari realizzati dal costruttore giapponese
Suzuki: esplorazioni e nuovi ricordi in sella ai modelli di HamamatsuSuzuki: esplorazioni e nuovi ricordi in sella ai modelli di Hamamatsu

Si può vivere una vacanza da una prospettiva sempre diversa, ad esempio salendo in sella e viaggiando. Suzuki Italia ha firmato un accordo di collaborazione con il tour operator Culture Lontane che prevede, tramite il marchio Passione Avventura, diverse ed esclusive tipologie di percorsi da assaporare in moto, indirizzati a coloro che guidano gli esemplari del brand nipponico.

La versatilità delle V-Strom

Tra i modelli più versatili della gamma Suzuki figurano le V-Strom 650 e V-Strom 1000, pensate per affrontare più tipologie di strade, valutando una ciclistica funzionale e masse ottimizzate per l’attività al di fuori dell’asfalto. Preziosi anche i sistemi legati a queste Sport Enduro Tourer di Hamamatsu, un citato Traction control disattivabile, così come un Low RPM Assist che sostiene in partenza gestendo il numero di giri allo stacco della frizione e prezioso anche alle basse velocità o un Suzuki Easy Start System che anima il motore in fase di avvio. V-Strom 1000 presenta anche un Motion Track Brake System, un passo ulteriore rispetto all’ABS che sostiene in frenata considerando l’angolo di piega e l’andamento in curva, secondo le indicazioni trasmesse.
Il costruttore sottolinea la presenza di promozioni legate alla panoramica V-Strom, ossia fino al 30 settembre chiunque acquisti una V-Strom 650 standard o XT potrà ricevere in omaggio un kit Touring, che comprende diversi accessori, mentre sino al termine del mese di settembre i concessionari Suzuki riconoscono una supervalutazione di ben 1.500 Euro sull’usato in permuta nel caso di un esemplare di V-Strom 1000. Tale proposta è estesa anche alle variante XT, Feel More e Globe Rider, sempre secondo quanto segnalato.

Le proposte di viaggio

I vari percorsi, riportando le informazioni diffuse, sono variegati per ambientazione e tratti stradali, contando su un’organizzazione che risponde a differenti necessità. Quanto studiato da Passione Avventura per il marchio Suzuki e i suoi appassionati è rivolto sia a giovani motociclisti sia a veterani ed esperti nell’affrontare percorsi on-road e off-road. I luoghi spaziano dall’Italia a diversi Paesi nel mondo, raggiungibili in moto o in alternativa approdando nelle località scelte, per poi noleggiare degli esemplari sul posto. Sei le opzioni segnalate tra 2019 e 2020:

Tour dei Record – Alpi Cozie (7-9 giugno 2019)
Circa 650 km attraverso alcuni dei più affascinanti percorsi alpini. Durante il primo giorno si toccano i 2.743 metri di quota sul Colle dell’Agnello, uno dei tetti percorribili d’Europa. Quindi nel secondo giorno si raggiungono: il Colle de la Bonette (2.802 m), il Colle della Lombarda e l’altopiano della Gardetta. Un percorso tra alture e suggestive vallate. Su richiesta si possono affrontare anche tratti sterrati accompagnati da una guida esperta, secondo quanto segnalato.

Tour dei Balcani (18-27 agosto 2019)
Un giro alla scoperta di questa vasta area geografica. Sono inclusi trasferimenti autostradali e tratti panoramici, attraversando un territorio costellato da diverse piccole comunità e città rappresentative, tra la costa sul mar Adriatico e i rilievi interni.

Il fascino del Sahara – Tunisia (5-14 ottobre 2019)
Una volta giunti a Tunisi via mare, si viaggia verso Sud. Tappa a Kairouan, una delle città sante dell’Islam, quindi a Tozeur con soste nelle oasi presenti sulle zone montuose della regione, prima di arrivare alle dune del deserto. Citata anche una visita nei posti in cui sono state girate diverse scene del film Guerre Stellari, un pernottamento in un campo tendato allestito e dotato dei necessari comfort e la visita a uno dei più grandi laghi salati della terra. Si precisa che il percorso è asfaltato, opzionalmente si possono calcare alcuni tratti desertici.

Tailandia del Nord – Adventure Thai Moto Touring (25 ottobre – 5 novembre 2019 e anche 20 febbraio – 2 marzo 2020)
Viaggio proposto in due differenti occasioni. Si arriva in aereo, gli esemplari di Suzuki sono noleggiati in Tailandia. Ci si sposta vicino al confine con la Birmania, ammirando templi e villaggi, oltre alla natura del Paese. Non è escluso che si possano incontrare anche degli elefanti andando verso il fiume Mekong e quindi continuando in direzione della montagna, Doi Inthanon (2.565 metri), la più alta della Tailandia.

Mar Nero – Sud Est europeo (12-28 agosto 2020)
Un percorso da completare in 16 giorni, lungo 5.600 chilometri. Una delle esperienze più intense e consistenti tra quelle proposte, raggiungendo il delta del Danubio e il Mar Nero viaggiando tra Italia, Balcani e Paesi dell’Europa dell’Est, nove realtà in tutto in base alle indicazioni.

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati