Suzuki, European GSX-R Meeting: secondo raduno europeo dedicato alla sportiva di Hamamatsu [FOTO]

Appuntamento a Zolder con Alex Rins e Joan Mir

Qualche anticipazione sul secondo evento dedicato alle Suzuki GSX-R costruite dal 1985 in avanti, programmato sul tracciato belga di Zolder. Attesi anche i piloti impegnati in MotoGP con i colori della casa giapponese

Organizzato da Suzuki Deutschland, dal 21 al 23 giugno, sul tracciato di Zolder è previsto il secondo appuntamento dell’European GSX-R Meeting, il raduno dedicato ali esemplari di Suzuki GSX-R realizzate dal 1985 sino all’attuale generazione.

Come prendere parte all’evento

Gli interessati possono acquistare i biglietti online sul portale suzuki-club.eu, che danno alla partecipazione. Ogni tagliando costa 45 euro e include tra vari aspetti, come ad esempio un kit di benvenuto con una t-shirt e il pass per un parcheggio riservato alle GSX-R da stampare, anche un servizio catering proposto all’hospitality Suzuki, dalla cena di venerdì 21 al pranzo di domenica 23. Annessa al tracciato belga è presente un’area camping attrezzata, accessibile versando altri 5 euro per persona a notte, da quanto segnalato.
L’obiettivo dell’organizzazione è una partecipazione massiccia, ipotizzando oltre 400 esemplari di Suzuki GSX-R, a fronte dei 300 che hanno preso parte al primo raduno lo scorso anno. Si prospetta l’arrivo di diversi appassionati da Francia, Germania, Olanda e altri Paesi vicini.

Una sportiva vincente

Si omaggia nell’occasione una moto che ha permesso alla casa giapponese di conquistare nel corso degli anni dodici titoli iridati consecutivi nel Mondiale Endurance, dieci successi nel Campionato AMA Superbike e altri successi alla 24 Ore di Le Mans e al Bol d’Or. Un palmares di rilievo. Il meeting è programmato nel fine settimana che coincide con la terza prova dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft 2019, ossia la serie di velocità tedesca suddivisa in diverse classi, oltre al trofeo monomarca GSX-R 1000 Cup. Nell’occasione sono previsti come ospiti d’onore i due piloti Alex Rins e Joan Mir, impegnati con il Team Suzuki Ecstar nel campionato MotoGP.

Diversi eventi in programma

I momenti nevralgici della manifestazione sarebbero in programma sabato 22 e domenica 23 giugno, considerando anche i momenti di gara in pista. Un programma ricco che, tra i vari eventi suggeriti, include un workshop dedicato alle sospensioni e le prove di alcuni tra i migliori stuntman d’Europa. Alex Rins e Joan Mir, oltre a firmare autografi, saranno gli apripista della prospettata parata sul noto circuito belga.

Suzuki, European GSX-R Meeting: secondo raduno europeo dedicato alla sportiva di Hamamatsu [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati