Honda: la gamma CRF si rifà il look, arrivano le versioni 2020

La CRF250R è quella più 'rivoluzionata', sulla CRF450R arriva il controllo di trazione HSTC

La Honda togli i veli alle alle novità sulla gamma CRF, arrivano le nuove versioni di: CRF250R ed RX e CRF450R ed RX.

La CRF250R è quella che ha subito maggiori modifiche rispetto alle versioni precedenti, in particolare su telaio, ciclistica e motore. Le modifiche al propulsore portano ad un aumento di potenza del 4% e ad un aumento della coppia dell’8%, grazie ad una nuova testata, a un nuovo pistone e a nuovi andamenti per i condotti di aspirazione e scarico. Nuovi anche i profili degli alberi a camme. Sono stati fatti interventi anche sulle rapportature. Il peso è stato ridotto con l’introduzione del nuovo telaio e nuovo forcellone, più flessibile il primo e più rigide le seconde. Il freno posteriore è stato appositamente sviluppato per aumentare longevità e performance, eliminando la necessità di un copri disco posteriore. Nuove le grafiche 2020 che la rendono immediatamente riconoscibile. La CRF250RX 2020, la cui più evidente differenza è nella ruota posteriore di 18” invece di 19”, presenta tutti gli aggiornamenti previsti per la CRF250R.

Le CRF450R e CRF450RX erano già state aggiornate profondamente nelle edizioni del 2019, per i nuovi modelli 2020 la novità più importante riguarda l’introduzione del controllo di trazione HSTC – Honda Selectable Torque Control – che lavora in combinazione con il Launch Control. Il sistema non usa sensori di velocità delle ruote, e mantiene elevatissimo il feeling con la manopola del gas, perché viene ritardata l’accensione e controllata l’iniezione, quando vengono rilevati incrementi del regime di rotazione del motore troppo repentini, incompatibili con una efficace motricità della ruota posteriore. Quando il motore viene spento rimane memorizzata l’ultima impostazione scelta. Il dispositivo può anche essere disattivato. Sono inoltre presenti: nuove pastiglie freno posteriori, studiate per migliorare longevità e prestazioni, nuovi assetti delle sospensioni. Nuove anche le grafiche.

Honda: la gamma CRF si rifà il look, arrivano le versioni 2020
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati