BMW Motorrad, Adventure Tour 2019: una serie di test per comprendere i modelli GS della serie F

Una gamma in prova

I modelli GS della serie F, firmati da BMW Motorrad, sono protagonisti in diverti eventi, a disposizione di interessati che vogliano conoscere le qualità stradali anche al di là dell'asfalto, sotto gli occhi vigili di esperti istruttori
BMW Motorrad, Adventure Tour 2019: una serie di test per comprendere i modelli GS della serie FBMW Motorrad, Adventure Tour 2019: una serie di test per comprendere i modelli GS della serie F

Su strada o fuori le sensazioni variano, i test servono proprio per comprendere un mezzo, affinare i limiti, dialogare con la ciclistica, come a contatto con i diversi modelli GS della serie F di BMW Motorrad, proprio in occasione di diversi appuntamenti segnalati per questo maggio e a giugno.

La gamma GS serie F

Le differenti BMW F 750 GS, F 850 GS e la più esotica F 850 GS Adventure risultano studiate per marciare, valicare, esplorare in lungo in largo qualsiasi percorso e soddisfare l’istinto da avventuriero di qualsiasi motociclista. Esemplari da provare, per chi fosse interessato, in occasione di alcuni eventi come accennato. Prove gestite da esperti istruttori, per garantire la massima sicurezza durante i test ride.
La F 750 GS di BMW Motorrad concentra i vari aspetti di una travel enduro con un’altezza della sella contenuta (815 millimetri), varie soluzioni tecnologiche a una spinta nel complesso corposa di 77 cavalli a 7.500 giri/minuto e una coppia massima di 83 Nm a 6.000 giri/minuto garantita da un propulsore bicilindrico in linea di 853 cc. Lo stesso presente anche sulle F 850 GS e Adventure. Più elevati i valori di potenza e coppia espressi della BMW F 850 GS e dalla omonima versione Adventure, 95 cavalli a 8.250 giri/minuto e 92 Nm a 6.250 giri/minuto, mostrando una certa energia e agilità anche sui tratti fuoristrada oltre a caratteristiche funzionali per affrontare lunghi percorsi. La BMW F 850 GS Adventure, rispetto alla versione tradizione, conserva tutte le peculiarità del citato modello rafforzate da aspetti che ne amplificano la resa su percorsi off-road e lunghi tragitti, considerando un serbatoio più voluminoso di 23 litri, che amplia l’autonomia di marcia. Si stimano 550 chilometri, secondo quanto segnalato. Un elemento localizzato nell’opportuna posizione tra manubrio e piano della sella, considerando esigenze di ciclistica ed equilibrio.
I vari modelli possono essere personalizzati grazie a diverse opzioni, valutando tra borse da viaggio, bauli, un nuovo faro full LED e altri faretti di supporto sempre LED, parabrezza e sella di varie altezze, un sistema Connectivity da legare allo schermo TFT da 6,5 pollici che ingloba la strumentazione, un sistema eCall di chiamata d’emergenza o un cambio elettro-assistito, tra le possibilità citate.
Parlando del suono, l’adozione di un albero a gomiti con uno sfasamento di 90 gradi del supporto, oltre a un intervallo di accensione di 270/450 gradi studiato dai tecnici, ha dato nuovo carattere alle GS. Tre le soluzioni adottate anche la presenza di due alberi di equilibratura per contrastare maggiormente le vibrazioni.

Le tappe indicate

Le tappe elencate da BMW Motorrad che compongono questo nuovo “roadshow” di test ride dedicati e gratuiti, secondo le anticipazioni fornite, spaziano dal Biker Fest a Lignano Sabbiadoro in programma tra il 10 e 12 maggio all’HAT Adventure Fest previsto a Sèstriere tra i giorni 28 e 30 giugno.

BMW Motorrad, Adventure Tour 2019: una serie di test per comprendere i modelli GS della serie F
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati