Kawasaki Days 2019: il raduno degli appassionati programmato per i giorni 4 e 5 maggio

All'Autodromo di Modena

Kawasaki segnala i giorni del raduno nazionale dedicato ai possessori e agli amanti delle moto realizzate dal costruttore giapponese. Due date da trascorrere nell'impianto modenese il 4 e 5 maggio
Kawasaki Days 2019: il raduno degli appassionati programmato per i giorni 4 e 5 maggioKawasaki Days 2019: il raduno degli appassionati programmato per i giorni 4 e 5 maggio

La passione per il “verde” di Akashi è l’essenza del raduno nazionale di possessori e appassionati di Kawasaki, in programma all’Autodromo di Modena nei giorni 4 e 5 maggio.

Test e volti noti

In occasione dei Kawasaki Days 2019 i partecipanti possono provare i nuovi modelli della casa, assaporando diversi momenti, scendendo persino in pista con la propria “verdona”. Per prendere parte ai due giorni della manifestazione e acquistare i turni in pista ci si deve registrare sul portale www.kawasaki.it, secondo le indicazioni fornite. La pista è dedicata ai soli modelli di Kawasaki.
Tra i momenti interessanti si menziona un giro di pista dei partecipanti e possessori di Kawasaki previsto alle ore 17, sia sabato, sia domenica. Mentre il 4 maggio è prevista la presenza del campione Jonathan Rea, pronto ad effettuare uno show lap assieme ai piloti del Kawasaki Puccetti Racing Okubo e Razgatlioglu, oltre al Team Pedercini Racing con Badovini e Torres. Così come è anticipato l’esordio in pista su una Ninja ZX-6R 636 del campione italiano di motocross Alessandro Lupino. Tutti sono anche disponibili per foto e fotografi dalle indicazioni diffuse.
Esposto per l’occasione l’esemplare di Kawasaki Z900RS Classic Edition n°001, proposto da SC Project, assieme ad altre moto della casa di Akashi tutte dotate di terminali di scarico firmati SC. Mostrata anche la nuova livrea ELF della della Kawasaki Ninja ZX-10RR, un modello bi-posto. Veste della sportiva impiegata nel campionato WSBK dal team Kawasaki Puccetti Racing.
Diverse le iniziative anticipate, comprese le evoluzioni compiute dallo stutman Chris Rid, in sella alle Kawasaki KX65, Z650 e ZX-6R 636 o le vorticose accelerazioni della potentissima Ninja H2R, equipaggiata con un motore sovralimentato che valica i 300 cavalli, affidata a piloti professionisti.
Ai Kawasaki Days è possibile anche prenotare direttamente dei test ride su diversi nuovi esemplari realizzati dalla casa, da quanto indicato, gustandone le qualità su uno specifico percorso all’esterno del tracciato modenese. Si segnala inoltre che per svolgere tali prove è necessario disporre già di un proprio abbigliamento tecnico, oltre alla patente valida. Così come sono programmati i due nuovi test pratici per ottenere la patente di guida, in linea con le direttive del “Ministero dei Trasporti”. Sarà possibile testare le proprie capacità sulle nuove Z125 e Ninja 125, simulando un esame per ottenere il documento.

Kawasaki Days 2019: il raduno degli appassionati programmato per i giorni 4 e 5 maggio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati