Michelin Destinazione Emilia: un nuova guida cartacea dedicata alle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia

Presentata al Teatro Valli di Reggio Emilia

Considerando le bellezze paesaggistiche e le ricchezze enogastronomiche, la nuova guida Michelin Travel and Food Map Destinazione Emilia offre vari spunti per gli esploratori di una delle aree interessanti del Belpaese tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia
Michelin Destinazione Emilia: un nuova guida cartacea dedicata alle province di Parma, Piacenza e Reggio EmiliaMichelin Destinazione Emilia: un nuova guida cartacea dedicata alle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia

Un viaggio nella terra dei sapori, dei colori, dei suoni e della buona tavola. Un itinerario impostato seguendo anche i suggerimenti di una guida dedicata. La nuova Cartoguida Michelin Destinazione Emilia rappresenta un’opportunità per coloro che vogliano avventurarsi tra le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, seguendo anche i sentieri della buona tavola.

Alla scoperta di nuovi itinerari

Philippe Orain, direttore editoriale e Capo Redattore delle Guide Verdi Michelin, a proposito della nuova Cartoguida ha sottolineato come rappresenti “una risposta alla crescita del turismo enogastronomico in questa area ed è coerente con l’obiettivo di Michelin: promuovere la mobilità offrendo nel contempo la miglior esperienza di viaggio.”
Una preziosa fonte di indicazioni, come ha aggiunto lo stesso direttore Destinazione Turistica Emilia, Pierangelo Romersi, definendo questa Cartoguida Travel and Food Map “uno strumento ricco di informazioni per i turisti che potranno scegliere in base alle loro preferenze e attraverso una grafica intuitiva tra la moltitudine di opportunità”, considerando le diverse potenzialità del territorio.
Il turismo enogastronomico risulta anche un fenomeno crescente. Gli stessi ristoranti di qualità sono diventati ambiti punti turistici legati proprio al cosiddetto Taste Tourisme, come segnalato da uno studio condotto da JFC. Un’analisi che mette in rilievo l’indotto del territorio preso in considerazione da Destinazione Turistica Emilia, che comprende 8 ristoranti stellati e 11 bib gourmand. Un indotto che ammonta a circa 12 milioni di euro l’anno, con quasi 200.000 unità e un bilancio complessivo da 11.920.000 euro nel 2018, secondo i dati diffusi.
Dunque, non solo cibo e prodotti della terra ma anche itinerari tra rilievi, edifici storici, panorami pieni di attrattiva. Catturati da natura ed emozioni, vivendo ogni tappa un po’ per volta.
La nuova Cartoguida Michelin Destinazione Emilia Parma, Piacenza e Reggio Emilia è stata introdotta al Teatro Valli di Reggio Emilia e, attraverso una grafica diretta, mette in risalto i punti più interessanti da visitare. I luoghi dove gustare diverse esperienze all’interno delle province protagoniste in questo volume. Arte, turismo, prodotti della gastronomia, sono diverse le tematiche per una variegata schiera di palati e amanti del viaggio.

Michelin Destinazione Emilia: un nuova guida cartacea dedicata alle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Guide e utilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati