HAT Series 2019: nasce la “HAT Sestriere Adventourfest” dedicata agli esploratori [FOTO]

In scena dal 28 al 30 giugno

Presentato il primo meeting rivolto agli appassionati dell'Adventouring, da assaporare lungo i percorsi montuosi di Sestriere

Strade bianche, curvoni e panorami mozzafiato, attorniati dalla cornice montuosa di Sestriere. La nuova “Hat Sestriere Adventourfest”, manifestazione al debutto che entra nel circuito HAT Series 2019, rappresenta il primo meeting rivolto agli amanti dell’avventura e dell’esplorazione in programma tra il 28 e il 30 giugno.

Animi sempre pronti a viaggiare

Presente nel calendario Adventouring 2019 di AICS Motociclismo, “HAT Sestriere Adventourfest” rappresenta una formula di aggregazione tra appassionati di moto-turismo e specialisti del settore, impegnati per tre giorni tra i panorami d’alta quota di Sestriere per affrontare percorsi, discutere e parlare anche con gli specialisti dei marchi motociclistici impegnati in quello che si prospetta come uno dei più grandi raduni demo-ride adventour mai realizzati, anche per conoscere meglio tutto il movimento presente attorno al panorama dell’Adventouring.
Una galassia fatta di sogni, prospettive, voglia di viaggiare e tecniche da apprendere anche attraverso gli esperti delle varie Academy, condividendo diverse esperienza lungo 700 km di percorsi composti da strade bianche ex-militari, da quanto segnalato, localizzate in alta quota e sotto gli occhi vigili di guide esperte. Ma si parla anche di altre sorprese che arricchiscono ulteriormente il grande appuntamento.
Ai demo-ride hanno già aderito, ad esempio, costruttori come BMW Motorrad, Honda Motorcycles, Quadro, Suzuki Motorcycles, Yamaha e Zero Motorcycles. Quindi nell’HAT Village, figurano anche partner del settore come Anlas specializzata in pneumatici, T.Ur legata al marchio Tucano Urbano nel ramo abbigliamento, LS2 Helmets che si occupa di caschi, Garmin nel settore navigazione, Touratech, Enduristan e OJ esperti nella parte accessori e abbigliamento quindi Motor Bike Expo come polo fieristico interessato alla manifestazione, da quanto indicato.
Tra gli aspetti messi in evidenza anche una sessione in “notturna”, precisamente nella serata di sabato in occasione della Half-Hardalpitur, sempre su strade bianche d’alta quota per quasi 180 km di tratti illuminati dai fari dei partecipanti.
Lo stesso Comune di Sestriere risulta promotore dell’evento, da sempre al fianco di tanti appassionati di motori ed esplorazione, considerando l’accogliente territorio per tutti coloro che scelgono di passare le loro giornate tra natura e panorami variegati, optando per le caratteristiche strade d’alta quota tra Valle di Susa e la Valle Chisone, sempre nel pieno rispetto di questi paesaggi.

HAT Series 2019: nasce la “HAT Sestriere Adventourfest” dedicata agli esploratori [FOTO]
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Eventi

Hardalpitour 2018 Sanremo Sestriere, dal mare alla nuvole

La decima edizione della HAT Series ha visto protagonisti anche noi di Motorionline, in sella ad una SWM Superdual X, gommata Anlas
Hardalpitour: Compie dieci anni, festeggiando con un’edizione da record in termini di iscritti (480 da sedici stati diversi!) che la