Beta: ottimo esordio per Herrera nel Campionato Mondiale FIM Enduro GP, ma Holcombe è inarrivabile

Il pilota cileno lascia la sassonia, sede della prima tappa del campionato con un secondo posto nella classifica generale

Beta: ottimo esordio per Herrera nel Campionato Mondiale FIM Enduro GP, ma Holcombe è inarrivabileBeta: ottimo esordio per Herrera nel Campionato Mondiale FIM Enduro GP, ma Holcombe è inarrivabile

Nel weekend appena trascorso è iniziato ufficialmente la stagione 2019 del Campionato Mondiale FIM Enduro GP. Prima tappa la Sassonia per il Gp di Germania.

Il Campione in carica, Steve Holcombe, ha lasciato ben poco agli avversari, facendo registrare nella sola prima giornata otto migliori tempi assoluti nelle dodici prove speciali disputate, distanziando il secondo classificato di ben un minuto e sette secondi a fine gara. Il Day 2 la musica non è cambiata e il pilota inglese ha ripetuto l’ottima performance andando a registrare ben nove migliori tempi nelle dodici prove speciali disputate.

Nella famiglia Beta da registrare l’ottimo neo acquisto Benjamin Herrera che ha ben figurato al primo round mondiale. Il pilota cileno è entrato nella Top Ten nella Enduro GP con un soddisfacente quarto posto nella classe E2 in entrambe le giornate di gara. Questa costanza di rendimento gli ha permesso di lasciare la Germania con la seconda posizione nella classifica generale della classe E2 e la vittoria nel Super Test. Un inizio promettente per Benjamin Herrera che non partecipava ad una gara del mondiale di enduro da diversi anni.Buona la prima anche per il Team Beta Boano grazie a Brad Freeman che ha conquistato una doppietta nella E1 ed un 3° e 2° posto nella EnduroGp. Doppio podio anche per Matteo Pavoni (3° e 2°) nella Youth. Conquista il podio della E3 (3°) anche Anthony Geslin (Team Beta France).

Beta: ottimo esordio per Herrera nel Campionato Mondiale FIM Enduro GP, ma Holcombe è inarrivabile
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati