Triumph: parte il Riding Revolution Tour

La casa inglese è pronta ad attraversare l'Italia, ben 28 le tappe

Triumph: parte il Riding Revolution TourTriumph: parte il Riding Revolution Tour

Triumph è pronta a iniziare la stagione delle due ruote alla grande, arriva la terza edizione del Triumph DemoTour, per quest’anno ribattezzato: “Riding Revolution Tour”.

Sarà un lungo viaggio, che porterà la tre cilindri inglese in giro per tutta l’italia in 28 tappe. Ci sarà la possibilità di provare i principali modelli di Hinckley, tra cui le tanto attese novità 2019: Street Twin, Street Scrambler 900, Speed Twin e Scrambler 1200 XE e XC. Ci sarà spazio anche per alla gamma Tiger, 1200 e 800, e per le celebri modern classic. La prima tappa si è svolta in occasione del Roma MotoDays, mentre la prossima sarà il 16 marzo a Napoli, per il calendario completo basta collegarsi al sito Triumph, ricordandovi di presentarvi il giorno dell’evento con patente e abbigliamento adeguato.

Il Triumph Riding Revolution Tour 2019 nasce con il preciso intento di offrire a tutti i motociclisti che vorranno la possibilità di conoscere e salire in sella alle moto made in Hinckley. Le tappe arrivano a 28 percorrendo l’Italia da Sud a Nord, toccando le principali regioni: Lazio, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia, Marche, Toscana, e ancora, Piemonte, Lombardia e Liguria sono solo alcune delle regioni che ospiteranno il fittissimo calendario di quest’anno.

Triumph: parte il Riding Revolution Tour
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati