WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 22
            [user_login] => gianluca.rizzo
            [user_pass] => $P$BCJEsxTTwJkrZ35ha1/ADvzjx7JWNf0
            [user_nicename] => gianluca-rizzo
            [user_email] => gianlucarizz@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-06-23 09:46:48
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Gianluca Rizzo
        )

    [ID] => 22
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Donne e moto: con le due ruote la vita migliora, arriva lo studio

Secondo un sondaggio il 74% delle biker ha ammesso che la propria vita è migliorata dopo aver iniziato a viaggiare su due ruote

Donne e moto: con le due ruote la vita migliora, arriva lo studioDonne e moto: con le due ruote la vita migliora, arriva lo studio

Lo stereotipo del motociclista rude, con la barba e il gilet di pelle è ormai storia passata, adesso il mondo delle due ruote è molto più aperto e vedere donne in sella a moto non è fortunatamente più un eccezione. Il senso di libertà e indipendenza che regalano le due ruote è per tutti, ma adesso arriva anche la prova ‘scientifica’ che andare in moto migliora vita elle biker.

Secondo un sondaggio di Motorcycle Industry Council, pubblicata su Forbes, è emerso che il 74% delle biker ha manifestato un miglioramento della propria vita dopo aver iniziato un’avventura su due ruote. Sempre secondo questo studio, una donna su cinque è proprietaria di una moto, un dato in netta crescita rispetto agli anni passati. Nel corso del sondaggio è stato poi chiesto alle donne intervistate cosa le avesse spinte a comprare una moto e il 37% di loro ha raccontato di sentirsi più felice e sicura di sé in sella a una moto. Andare in moto è un antistress ‘naturale’, infatti il 60% delle motocicliste ha evidenziato un miglioramento delle proprie condizioni psicofisiche, spesso danneggiate da stress quotidiano e ansia, ed il 50% una maggiore stabilità con il proprio partner. Il risultato del sondaggio è stato poi riconfermato da una ricerca condotta dal Semel Institute for Neuroscience and Human Behavior di Los Angeles, secondo cui andare su due ruote riduce l’ormone dello stress del 28%, aumenta il battito cardiaco dell’11% e il tasso di adrenalina del 28%. Le due ruote rendono liberi, ma anche emancipate e sicure, come raccontato dalle donne arabe che, finalmente libere di guidare dopo anni di oppressione, hanno ammesso di sentirsi più accettate a bordo di una moto.

Eliana Macrì, presidente di BikerX, la nuova scuola di guida sicura dedicata alle centaure e alle nuove generazioni di motociclisti, ha raccontato: “Sono lieta di constatare che il numero delle donne appassionate alle due ruote sia cresciuto in maniera notevole negli ultimi anni, segnale di un grande cambio di rotta rispetto al passato e di un abbattimento definitivo di stereotipi legati al mondo maschile. Viaggiare in sella a una moto equivale a sentirsi più felici e appagate, perché guidarla è una scelta personale. Da qui il nostro claim Quattro ruote trasportano il corpo, due ruote trasportano l’anima. Ma per iniziare è necessario conoscere attentamente le norme di sicurezza stradale, lo stile di guida e le proprie attitudini. Per queste ragioni abbiamo fondato una scuola che non solo offre corsi di vari livelli dedicati a neofiti, neopatentati o a chi vuole migliorare la propria tecnica di guida, ma promuove la conoscenza e la cultura delle due ruote attraverso eventi in cui verranno combinati tecnica di guida, il piacere del turismo in moto e la passione per questa compagna di viaggio”.

Donne e moto: con le due ruote la vita migliora, arriva lo studio
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati