WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$Bakn0f7OCmmFo/AFoKJgOVphk9yhLg0
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => f-manara@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Moto Guzzi Fast Endurance: il mito dell’Aquila torna in pista

Dall’1 febbraio e fino al 31 marzo 2019 è possibile iscriversi all’intero campionato al costo agevolato di 1250 euro a team

Per partecipare occorre avere una Moto Guzzi V7 Stone dotata del Kit Racing sviluppato da Guareschi Moto. Il costo del kit è di a 3.330 euro più IVA e comprende anche il primo treno di gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS
Moto Guzzi Fast Endurance: il mito dell’Aquila torna in pistaMoto Guzzi Fast Endurance: il mito dell’Aquila torna in pista

Moto Guzzi torna in pista e lo fa in grande stile organizzando, insieme alla Federazione Motociclistica Italiana, il trofeo Moto Guzzi Fast Endurance. Sarà un trofeo completamente nuovo, un vero campionato dedicato a coppie di amici che vogliono cimentarsi tra i cordoli assaporando l’atmosfera leggendaria delle corse più classiche, in sella a una Moto Guzzi V7 Stone. Sono cinque gli appuntamenti in pista: si parte da Varano il 14 aprile per poi proseguire sulle piste di Vallelunga (19 maggio), Magione (23 giugno), Adria (1 settembre) e arrivare al gran finale a Misano il 13 ottobre.

La Moto Guzzi V7 Stone diventa pistola

La trasformazione da Moto Guzzi V7 Stone alla versione da pista è possibile grazie al Kit Racing sviluppato da Guareschi Moto, apprezzato preparatore Moto Guzzi anche in ambito sportivo. Per scendere in pista la moto deve essere allestita obbligatoriamente con questo kit che – oltre a dispositivi di sicurezza tra cui ad esempio sottocoppa e protezione della leva del freno anteriore – comprende un pacchetto di modifiche funzionali ed estetiche. Tra queste cupolino, semimanubri, impianto di scarico completo, pedane rialzate, fianchetti laterali, sella monoposto e parafango posteriore, tabelle portanumero, kit cartucce sospensioni anteriori e ammortizzatori posteriori. Completano l’equipaggiamento una specifica mappatura della centralina motore e pastiglie freno anteriori dedicate. Il costo del kit, acquistabile rivolgendosi alla rete vendita Moto Guzzi o direttamente presso la concessionaria Guareschi Moto, è pari a 3.330 euro più IVA. L’installazione del kit può essere eseguita in autonomia oppure gestita dalla rete vendita Moto Guzzi. Grazie alla collaborazione con Pirelli, fornitore unico del Trofeo, nel kit è compreso anche il primo treno di gomme Phantom Sportscomp RS, copertura racing sviluppata appositamente per la Moto Guzzi V7 III Stone: uno pneumatico performante e utilizzabile per tutto l’arco di un weekend di gara. A tutti i team che effettueranno l’iscrizione, Moto Guzzi praticherà inoltre uno speciale sconto sull’acquisto di una nuova Moto Guzzi V7 III Stone per partecipare al Trofeo.

Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance: parola ai protagonisti

A presentare questo nuovo progetto è stato Davide Zanolini, direttore marketing e comunicazione di Guzzi: “Siamo felici e orgogliosi di essere qui. Due anni fa a Misano abbiamo lanciato la promessa di riportare Moto Guzzi in pista. Non è stato facile per una serie di ragioni aziendali, ma grazie alla Federazione e a un lavoro molto attento e fatto con passione possiamo dire che torneremo a correre dopo oltre sessant’anni – ha detto -. Non è un campionato dei ricordi o della nostalgia, ma qualcosa che guarda avanti. Vogliamo che si crei un movimento di grande passione. Saremo noi i primi a portare dei nostri equipaggi a correre, partendo dalla gente di Mandello e dai concessionari, come accadeva una volta. Stiamo promuovendo questa iniziativa anche a livello europeo e dalla Germania, dalla Francia e dalla Polonia abbiamo avuto i primi feedback positivi“. Grande soddisfazione traspare anche dalle parole di, Giovanni Copioni, presidente FMI: “Sono orgoglioso e felice di presentare questo progetto e condividerlo con un’azienda importante come Guzzi. Abbiamo trovato un momento di passione perché queste moto esprimono emozione. È un trofeo accessibile sia dal punto di vista dei costi che della formula sportiva che prevede un’ora di gara con due piloti ad alternarsi ogni 15 minuti. Siamo convinti che molti giovani si avvicineranno alle competizioni. Dispiace non poter correre a Monza, ma magari in futuro ci sarà occasione. Posso dire che nel 2020 potremmo correre al Mugello. Nei prossimi giorni ci saranno novità in merito“. “Abbiamo trasformato una moto stradale in una da pista a tutti gli effetti – ha detto Gianfranco Guareschi -. Nei test che abbiamo fatto ci siamo diverti anche se siamo abituati a guidare moto con più cavalli. Con 56 cavalli puoi apprezzare il piacere della guida pulita. Poi la formula della competizione in team è molto bella“.

Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance: quanto costa

Dall’1 febbraio e fino al 31 marzo 2019 è possibile iscriversi all’intero campionato al costo agevolato di 1250 euro a team. In alternativa, è possibile iscriversi alle singole gare al costo di 350 Euro a team. Per partecipare al Trofeo è necessario essere tesserati FMI ed essere in possesso della licenza agonistica di tipo Velocità (o Fuoristrada con Estensione Velocità)

Moto Guzzi Fast Endurance: il mito dell’Aquila torna in pista
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Motor Bike Expo 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sport

Betamotor e Airoh firmano un accordo di collaborazione

La casa produttrice e di caschi affiancherà Team Factory e delle attività di promozione sportiva
Dopo i rimorso dell’ultimo periodo, è arrivata l’ufficializzazione della nuova collaborazione tra Betamotor e Locatelli S.p.A., azienda produttrice della nota marca di
Circuiti

Roma Motodays firma la partnership con Federmoto

La Federazione Motociclistica Italiana sarà lo sponsor del principale campionato tricolore
Roma Motodays conferma la propria vocazione sportiva grazie all’accordo valido per il triennio 2018-2020 siglato nei giorni scorsi con la