Niu NGT e Niu M+: a EICMA 2018 la mobilità urbana si fa green [INTERVISTA]

NGT è il primo scooter con due batterie,una con celle Panasonic e un motore Bosh da 3 kw consentirà di arrivare fino a 70 km/h di velocità massima e oltre 100 km di autonomia

La casa ha annunciato una serie di iniziative nelle scuole e nelle prossime fiere per avvicinare anche i teenager alla mobilità elettrica

NIU – A EICMA 2018 hanno trovato ampio spazio anche i veicoli pensati per la mobilità urbana, come quelli di Niu che a Milano ha presentato una serie di novità progettate in collaborazione con Bosch, Panasonic e Vodafone, con lo scopo di creare la nuova generazione di scooter elettrici smart, disegnati per soddisfare le esigenze dei consumatori europei. Ne abbiamo parlato con Michael Castellano, EU Regional Sales Representive: “A EICMA abbiamo presentato il modello NGT, il primo scooter con due batterie, vale a dire una con celle Panasonic e un motore Bosh da 3 kw consentirà di arrivare fino a 70 km/h di velocità massima e oltre 100 chilometri di autonomia“.

Ma non è tutto.

“Esattamente, abbiamo portato anche M+, la rivisitazione del modello M, il secondo prodotto dalla nostra azienda. Anche in questo caso abbiamo aumentato la capacità della batteria che ora arriva a 100 km di autonomia e 45 km/h di velocità massima perché è equiparato a uno scooter 50 cc”.

Avete in mente delle iniziative per far sì che i voialtri mezzi prendano piede in un mercato solitamente refrattario all’elettrico come quello italiano?

“Abbiamo sviluppato un programma di sharing per essere presente su strada e quindi più visibile. Coi nostri venditori e distributori, invece, stiamo mettendo in atto diverse iniziative nelle fiere, ma anche nelle scuole, per fare capire che l’elettrico è un passo in nati fondamentale verso la mobilità del futuro”.

Niu NGT e Niu M+: a EICMA 2018 la mobilità urbana si fa green [INTERVISTA]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati