BMW S 1000 RR: una moto completamente rinnovata ad EICMA 2018 [INTERVISTA]

L'intervista con il direttore comunicazione Andrea Frignani

La BMW S 1000 RR è la moto in primo piano nello stand BMW ad EICMA 2018. Un modello rinnovato, di cui ci parla Andrea Frignani, Direzione Relazioni Istituzionali e Comunicazione del marchio.

Lo stand BMW è dominato dalla S 1000 RR, un modello completamente rinnovato, dopo i successi degli anni precedenti. E’ la moto con cui Tom Sykes e Marcus Reiterberger disputeranno il Mondiale Superbike 2019, dedicata non solo alla pista, ma anche a chi vuole divertirsi in strada. Ne abbiamo parlato con Andrea Frignani, Direzione Relazioni Istituzionali e Comunicazione, PR & Communication Coordinator.

Cosa cambia nella BMW S 1000 RR

BMWS1000RR_EICMA2018_Live_010

Dicevamo, un mezzo del tutto nuovo, come conferma il dirigente del marchio bavarese: “E’ un progetto completamente nuovo – le sue parole – C’è un motore nuovo, così come il telaio e le geometrie delle sospensioni. Siamo ripartiti da zero, dopo nove anni di successi della generazione precedente”.

Le caratteristiche della BMW S 1000 RR: “Una moto più compatta e più leggera, ma allo stesso tempo più potente (207 CV) e facile da utilizzare in tutte le situazioni sia in pista che in strada”.

Va in pista, ma è adatta anche alla strada

Alla presentazione c’era Tom Sykes, il pilota del rinato BMW Motorrad World Superbike Team, nel mondiale dal 2019. Farà coppia con Marcus Reiterberger: “Abbiamo due piloti di altissimo livello – prosegue Frignani – Vogliamo essere competitivi il prima possibile”.

La pista, ma anche la strada è un riferimento importante per questo modello: “Andrà sulle strade di tutti i giorni, con tanta tecnologia a bordo per sfruttarne le prestazioni in totale sicurezza. Allo stesso tempo vuole essere il riferimento delle prestazioni in pista”.

Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati