WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$BYGn1Tea.GV9ShrYG.DihMTUGUWcoz1
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => fmanara83@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Kymco SuperNEX: la prima moto elettrica a marce conquista EICMA 2018

Allen Ko, presidente di Kymco: "Con questa moto prima una nuova era nel modo delle due ruote"

SuperNEX può passare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e il sistema Kymco FEP controlla accelerazione, frenata e stabilità per una guida aggressiva sì ma in totale sicurezza

Kymco – Scooter? Altroché! Kymco invade le serate milanesi nella settimana di EICMA presentando KYMCO SuperNEX, una fusione di “supersport” ed “elettrico” che offre tutto ciò che i moderni motociclisti sportivi possono sognare. Come ha detto Allen Ko, presidente di Kymco, SuperNEX è la prima moto elettrica con ambio manuale.

KYMCO SuperNEX:

Innanzitutto, SuperNEX è stato progettato attorno alla filosofia secondo cui il cambiamento è l’arte della guida in moto. Quindi, la supersportiva elettrica ha un cambio a 6 marce che consente ai motociclisti di godersi ogni minuto della loro esperienza di guida. La frizione antisaltellamento contribuisce a rendere più fluida la normale scalata. Gli ingranaggi rendono la moto estremamente affascinante rendono ancora più stretta la connessione uomo-macchina di cui tutti i ciclisti di non possono privarsi. Una lacuna delle motociclette elettriche di oggi è che la potenza arriva appena aperto girata la manopola dell’accelerare, salvo poi arrestarsi raggiunto il picco. SuperNEX va oltre questo limite. Il cambio a sei marce consente ai motociclisti di utilizzare la fascia di potenza ottimale del motore per estrarre tutto il potenziale del veicolo.

KymcoSuperNex_EICMA2018_004

Il sistema studiato d Kymco aiuta a migliorare non solo l’efficienza e la reattività, ma anche l’accelerazione e la velocità massima. Di conseguenza, SuperNEX può passare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, da 0 a 200 km/h in 7,5 secondi e da 0 a 250 km/h in 10,9 secondi. Per gestore tanta potenza Kymco ha creato Kymco FEP, acronimo di Full Engagement Performance – un avanzato sistema di gestione delle prestazioni che consente al pilota di sfruttare appieno il potenziale del veicolo. Anche durante l’accelerazione più violenta, FEP garantisce che non vi siano impennate o slittamenti delle ruote. Durante le frenate il sistema impedisce il sollevamento della ruota posteriore. Durante la guida su superfici irregolari o bagnate, la FEP offre la massima trazione. Ma non è tutto. A Taiwan hanno superato il proverbiale problema della silenziosità dei motori elettrici inserendo un il primo Active Acoustic Motor al mondo, un generatore acustico multi-frequenza che ricostruisce i suoni dinamici di un normale motore termico motore con grande fedeltà.

KymcoSuperNex_EICMA2018_002

Con SuperNEX, Kymcosegna l’inizio della prossima era delle supersportive – ha dichiarato Allen Ko -, una nuova era di opportunità illimitate per conquistare il cuore dei piloti più esigenti di tutto il mondo“. La sfida è lanciata e la casa taiwanese sembra fare sul serio.

Kymco SuperNEX: la prima moto elettrica a marce conquista EICMA 2018
2 (40%) 12 votes
Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Samuele

    8 novembre 2018 at 14:29

    secondo me non avete mai provato una moto elettrica, se dite che il cambio manuale è un vantaggio. il motore elettrico ha coppia sempre, ad ogni regime, il cambio non ha alcun senso a livello prestazionale. anzi, con gli attriti interni che genera, assorbe lui stesso energia, inutilmente. Avete mai provato una Zero?! niente cambio.. una pacchia! non conosco semmai l’impatto del cambio sui consumi, ma il fatto che si faccia un lancio del genere senza indicare l’autonomia, lascia ad intendere che sia molto scarsa.

  2. Matteo Pozzi

    9 novembre 2018 at 12:13

    Ciao Samuele, al cambio nelle elettriche si può rinunciare, lo fanno praticamente tutti, ma ciò non toglie che la sua utilità c’è. Non solo in ottica consumi. In passato le moto della Brammo (poi acquisita dal gruppo Polaris e ribrandizzata Victory prima che venisse cessato il marchio) avevano un normale cambio a sei rapporti, ad esempio. Quanto all’autonomia, essendo un primo prototipo non avrebbe senso dichiarare già tutto, siamo ancora in una fase di sviluppo e occorrerà attendere prima di vedere la moto definitiva, quindi è una scelta piuttosto normale. Continua a seguirci per gli aggiornamenti ed un eventuale prova!

Articoli correlati