Kawasaki Z400: a EICMA 2018 arriva la nuova media giapponese [FOTO]

La moto è equipaggiata con un motore bicilindrico da 399 cm3, reattivo e completo di frizione assistita e antisaltellamento

Grazie al caratteristico telaio a traliccio Kawasaki che ricorda il potente Ninja H2, lo Z400 vanta una maneggevolezza unica e una grande tenuta di strada

Kawasaki allarga la propria offerta di naked di media cilindrata presentando a EICMA la nuova Kawasaki Z400 che sarà commercializzata nel 2019.

Kawasaki Z400: com’è fatta

La nuova Kawasaki Z400 abbina fascino e concretezza. La moto è equipaggiata con un motore bicilindrico da 399 cm3, reattivo e pronto a rispondere alle sollecitazioni del pilota, completo di frizione assistita e antisaltellamento. La base di partenza è la “sorellina”, ma gli ingegneri di Kawasaki hanno lavorato tanto (e bene) per arrivare a una moto più leggera e più potente.

Kawasaki_Z400_Eicma

Grazie al caratteristico telaio a traliccio Kawasaki che ricorda il potente Ninja H2, lo Z400 vanta una maneggevolezza unica e grazie alle su prestazioni può diventare facilmente la scelta ideale per i neo patentati o per la clientela più giovane. Ottima l’ergonomia e l’altezza non eccessiva permettevi piante i piedi saldamente a terra quando si arriva allo stop. Ma oltre alla maneggevolezza c’è Diu più: sul manubrio e montato un quadro strumenti multifunzione compatto e completo, dotato di un tachimetro digitale, indicatore della marcia inserita, indicatore del consumo di carburante e uno dedicato alla modalità di guida. Il faro a LED della nuova Z400 ricorda quello montato sulle sorelle maggiori e fa egregiamente il suo lavoro.

Kawasaki Z400: a EICMA 2018 arriva la nuova media giapponese [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati