Alla scoperta delle novità Beta a EICMA 2018 [INTERVISTA]

La casa toscana rinnova grafica e livree di tutte le piccole e lancia la RR 200 2T dedicata a chi fa enduro la domenica

Fiore all'occhiello la RR 300 Holcombe Replica, in edizione limitata, realizzata con gli pezzi pronto gara che il pilota usa in campionato. Sarà un'edizione limitata per soli 300 fortunati che potranno averla a 9.470 euro

Beta – È un momento molto bello per Beta che ha dominato in lungo e in largo nel settore dell’enduro, raccogliendo vittorie e titoli mondiali. Ben sette e proprio da qui abbiamo iniziato la nostra chiacchierata con Giacomo Caliterna, marketing specialist di Beta.

Non esageriamo se la definiamo una stagione da record.
“Sì, proprio così, stata una stagione trionfale, che ci ha permesso di portare a casa sette titoli divisi tra tra piloti e quello costruttori con Steve Holcombe che ha vinto quello della classe Enduro GP. Quindi la stagione non poteva finire meglio”.

Beta_Betamotor_Eicma_2018_29

A EICMA però ci sono tante novità inerenti ai vostri prodotti, non solo Motorsport.
“Come tutti gli anni presentiamo le versioni racing quindi pronto gara e dotate di forcella a cartella chiusa. Tra le novità, possiamo annunciare l’allargamento del nostro catalogo con l’arrivo della RR 125 2T, mentre sulla RR 125 4T abbiamo rivisto le plastiche e le grafiche. Anche i 50 cc presentano grafiche, ma tra le novità principali c’è la RR 200 2T dedicata a chi vuole fare enduro la domenica”.

E poi…
“E poi ecco la RR 300 Holcombe Replica, in edizione limitata che Steve porterà in gara nel prossimo campionato del mondo e che ha quei pezzi pronto gara che lui stesso usa. Sarà un’edizione limitata per soli 300 fortunati che potranno averla a 9.470 euro”.

Alla scoperta delle novità Beta a EICMA 2018 [INTERVISTA]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati