Harley-Davidson Livewire pronta per il debutto europeo a EICMA

La prima roadster H-D elettrica verrà presentata martedì 6 novembre a partire dalle 14:50

Presso lo stand Harley verrà anche annunciato il vincitore del contest Battle of the Kings 2018, il più grande concorso di customizzazione riservato ai concessionari, con specialisti di personalizzazione di oltre 300 concessionarie Harley-Davidson di 30 diversi Paesi
Harley-Davidson Livewire pronta per il debutto europeo a EICMAHarley-Davidson Livewire pronta per il debutto europeo a EICMA

Harley-Davidson – È tutto pronto in casa Harley-Davidson per il debutto LiveWire, la prima moto elettrica che sarà presentata ufficialmente a EICMA il 6 novembre prossimo.

Spirito Harley-Davidson ma con zero emissioni

In vendita già dal 2019, Harley-Davidson LiveWire è il primo di una serie di veicoli elettrici a due ruote che Harley-Davidson realizzerà, come annunciato lo scorso mese di luglio nell’ambito della strategia di crescita accelerata della casa che ha deciso di avere un approccio aggressivo verso il settore della mobilità elettrica per espandere il bacino di clienti motociclisti ed entrare in nuovi segmenti di mercato. Insieme alla LiveWire, infatti, H-D lancerà nel corso del 2019 anche i modelli Adventure e Streetfighter. Harley-Davidson LiveWire si caratterizza per linee da roadster, è una moto compatta, aggressiva, dal grande carattere e con tratti che richiamano il mondo Buell. La versione che arriverà nelle concessionarie nel 2019, ha subito un aggiornamento rispetto al progetto presentato nel 2014, tanto che le due versioni, secondo Paul James, direttore del progetto LiveWire, hanno solo l’1% delle parti in comune. Se sono ancora pochi i dettagli tecnici a disposizione di stampa e appassionati, da Milwaukee hanno voluto sottolineare come la connettività sia uno dei tratti distintivi dell’elettrica by H-D.

Harley-Davidson_Livewire_Eicma_2

Questa moto, infatti, sarà in grado di interagire con lo smartphone del pilota, mostrando le informazioni relative alle chiamate, alla navigazione grazie al display TFT a colori, ma anche informazioni relative alla diagnostica del mezzo. Secondo le prime indiscrezioni, tra le caratteristiche principali di LiveWire ci sarà quella di essere leggerissima. Qualcuno sussurra più con un peso più vicino a una bicicletta che a una motocicletta e avrà un’autonomia di almeno 160 km. La trasmissione sarà a cinghia, l’impianto frenante con doppia pinza a quattro pistoncini all’anteriore. Il monoammortizzatore posteriore è Showa, mentre per quanto riguarda i pneumatici, le misure saranno 120/70 17″ davanti e 180/55 17 dietro

Harley-Davidson è anche Battle of the Kings

EICMA 2018 sarà anche l’occasione per l’annuncio del vincitore assoluto del contest globale Battle of the Kings 2018. Battle of the Kings è il più grande concorso di customizzazione riservato ai concessionari, con specialisti di personalizzazione di oltre 300 concessionarie Harley-Davidson di 30 diversi Paesi in lizza per il titolo 2018. La sfida per i concessionari in gara era di realizzare una special Harley-Davidson customizzata usando le infinite possibilità del catalogo Harley-Davidson Genuine Motor Accessories e con un budget limitato. A contendersi il titolo assoluto saranno tre moto finaliste provenienti da Australia, Italia e Tailandia che saranno esposte sullo stand Harley-Davidson al Salone. La moto vincitrice sarà scelta dal team di designer di Harley-Davidson e l’annuncio verrà dato durante la conferenza stampa prevista sullo stand alle 14:50 di martedì 6 novembre.

Harley-Davidson Livewire pronta per il debutto europeo a EICMA
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati