WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$BYGn1Tea.GV9ShrYG.DihMTUGUWcoz1
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => fmanara83@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Zig Zag Scooter Sharing presenta la flotta elettrica per il Comune di Milano

La start-up affiancherà veicoli a motore termico, prima 30 Etropolis che saliranno a 120 in poche settimane

Le tariffe per il noleggio saranno di tre tipi e varieranno in base all’utilizzo offrendo sempre la tariffa più conveniente all’utente: 0.25€ al minuto, 9.90€ all’ora e 39€ al giorno
Zig Zag Scooter Sharing presenta la flotta elettrica per il Comune di MilanoZig Zag Scooter Sharing presenta la flotta elettrica per il Comune di Milano

Zig Zag Scooter SharingPalazzo Marino è stata la sede prescelta per la presentazione della flotta elettrica di Zig Zag Scooter Sharing che va ad affiancare la già esistente flotta di scooter a motori termici. La flotta sarà composta da veicoli Etropolis a 2 ruote (inizialmente 30 per poi salire fino a 120) e si uniranno ai Yamaha Tricity che hanno debuttato nella città meneghina ad aprile.

Zig Zag Scooter Sharing raddoppia il servizio

Abbiamo deciso di dotare Milano di una doppia flotta, termica ed elettrica, per assecondare le esigenze di percorrenza a breve o medio raggio – ha detto Manuele Grazioli, fondatore di Zig Zag -. La nostra è una start-up innovativa che guarda sempre avanti e continuerà a farlo. Il prossimo passo è l’innovazione del software gestionale, ma anche investimenti in altre aree geografiche con obiettivo Torino in Italia, Spagna e Portogallo all’estero”. “Inoltre, cerchiamo di andare incontro all’utente riducendo il costo all’aumentare dell’utilizzo – ha aggiunto -. Ad esempio la tariffa dello scooter elettrico è di 25 centesimi al minuti contro i 29 del termico, mentre la tariffa oraria è di 9,90 euro per il primo, 14,90 per il secondo”.

Zig Zag Sharing_Milano_1

Abbiamo scelto l’Etropolis S1 per l’affidabilità, l’autonomia di 100 km/h, si ricarica in quattro ore e anche per un fattore estetico perché è ben visibile e con un alinea molto piacevole – ha aggiunto Diego Rocca, altro fondatore di Zig Zag -. Abbiamo sviluppato una sistema di intelligenza artificiale che permetterà di coinvolgere direttamente gli utenti nella gestione e miglioramento del servizio”.

Abbiamo riscontrato un interesse crescente da parte della città di Milano nei confronti della mobilità sostenibile e in particolare in sharing – ha dichiarato Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente -. La nostra realtà si colloca ai vertici europei in termini di mobilità in sharing, siamo in competizione con città come Parigi e Barcellona. Il numero di mezzi attualmente presente tocca quasi le 20.000 unità e questo rende Milano una città all’avanguardia e questo tipo di scelta si integra al meglio col sistema di trasporto pubblico tradizionale, tanto che il Comune di Milano ha deciso di gestirli insieme”.

Zig Zag Scooter Sharing: come funziona

La procedura per usufruire del servizio è semplice e intuitiva: è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.zigzagsharing.com o tramite la App, disponibile per Android e IOS. Dopo aver prenotato lo scooter più vicino alla propria posizione e averlo raggiunto, si inserisce il PIN che nello scooter termico sblocca la sella e nello scooter elettrico sblocca il bauletto, per poter prendere in entrambi sia il casco sia il sottocasco igienico e monouso. Ogni mezzo è dotato di due caschi.

Zig Zag Sharing_Milano_4

Le tariffe per il noleggio saranno di tre tipi e varieranno in base all’utilizzo offrendo sempre la tariffa più conveniente all’utente: 0.25€ al minuto, 9.90€ all’ora e 39€ al giorno. I nuovi utenti possono scoprire i vantaggi e spesso trovare i codici promozionali per usufruire di minuti gratuiti sulle pagine ufficiali di Zig Zag e seguendo le pagine social Facebook e Instagram.

Zig Zag Scooter Sharing presenta la flotta elettrica per il Comune di Milano
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Guide e utilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati