WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 24
            [user_login] => michela.alitta
            [user_pass] => $P$BFR7CPpJCMBpwBOZl4kAU3rxlsZkzh/
            [user_nicename] => michela-alitta
            [user_email] => michela_alitta@yahoo.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-06-29 07:52:12
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => michela alitta
        )

    [ID] => 24
    [caps] => Array
        (
            [author] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => author
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [upload_files] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [read] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [author] => 1
        )

    [filter] => 
)

Niente vacanze per Energica Ego Corsa

Intenso programma di test in vista della FIM Enel MotoE™ World Cup 2019

Randy Mamola, leggenda della 500 (ora MotoGP) ha provato la Ego Corsa per il demo lap su uno dei tracciati più spettacolari al mondo: l'Autodromo Brno.
Niente vacanze per Energica Ego CorsaNiente vacanze per Energica Ego Corsa

Sarà un’estate piena di impegni per Energica Ego Corsa: a inizio anno, la versione 2019 della supersportiva elettrica ha iniziato un intenso programma di test, sui tracciati MotoGP™ e in forma privata, di avvicinamento alla FIM Enel MotoE™ World Cup 2019.

Dalla fine del mese di marzo 2019, la Ego Corsa ha completato una media di 60 giri al giorno, coprendo una distanza totale di 4000km.

In occasione del Gran Premio della Repubblica Ceca, svolto il weekend scorso a Brno, Randy Mamola, autentica leggenda della “vecchia” classe 500, ha provato la Ego Corsa per il demo lap.

enel_immagine interna

“L’aver avuto la possibilità di scendere in pista in sella alla Ego Corsa a Brno è stato grandioso” – ha commentato Randy Mamola – “Non sapevo cosa aspettarmi, ma nel momento in cui ho girato la manopola dell’acceleratore le sensazioni date dalla coppia e dalla spinta della moto mi hanno fatto sorridere di felicità. L’unicità di questa moto mi fa venir voglia di guidarla ancora. La FIM Enel MotoE World Cup sarà sicuramente una categoria interessante da seguire nel 2019. Complimenti a Dorna, FIM ed Energica!”

Anche in occasione del GP al Red Bull Ring, in Austria, previsto questo fine settimana, tornerà in pista anche la Ego Corsa 2019 con Loris Capirossi e il test rider ufficiale Alessandro Brannetti che saranno impegnati a valutare il setup della moto, soprattutto in ottica gara.

A prendere parte al demo lap, domenica 12 agosto alle 13:20, del Gran Premio d’Austria sarà invece Alex Hoffmann, ex stella del Mondiale e attuale commentatore, diventato collaudatore ufficiale una volta conclusa la carriera agonistica.

“Sono curioso di provare la Ego Corsa” – ha detto Alex Hoffmann – “Diversi piloti lo hanno fatto prima di me ed ora è il mio turno. Ho guidato automobili elettriche in passato, ma mai una moto, quindi si tratterà di un debutto per me. Sarà un evento particolarmente speciale perché Servus TV, la rete televisiva con cui lavoro per il Motomondiale, trasmetterà in diretta il demo lap ed io farò il commento direttamente dalla moto. Sarà qualcosa di davvero speciale!”

Niente vacanze per Energica Ego Corsa
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mobilità elettrica

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati