WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$BYGn1Tea.GV9ShrYG.DihMTUGUWcoz1
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => fmanara83@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
)

Piaggio MP3: presentati a Parigi i nuovi modelli [FOTO]

Il tre ruote italiano arriva con due nuove motorizzazioni di 350 e 500 cc in grado di soddisfare ogni esigenza

Il Piaggio MP3 500 hpe è disponibile in due allestimenti, Sport e Business, con colorazioni dedicate e una dotazione di serie ancora più ricca

Parigi è stata la sede scelta da Piaggio per presentare il nuovo Piaggio MP3, il primo scooter a tre ruote al mondo, che oggi arriva con due nuove motorizzazioni 350 e 500 cc in grado di soddisfare le esigenze di ogni scooterista. Ma non è tutto. All’ombra della Tour Eiffel è stato presentato anche il Piaggio MP3 500 hpe, l’ammiraglia della famiglia, disponibile in due allestimenti, Sport e Business, con colorazioni dedicate e una dotazione di serie ancora più ricca che prevede una nuova sella, un nuovo schienalino, nuovi maniglioni di appoggio e un nuovo cupolino, più aerodinamico e più protettivo. Tutti i Piaggio MP3 sono guidabili con la sola patente auto. MP3 ha accolto un’ampia fascia di consensi grazie all’impiego di due ruote anteriori che, grazie l’esclusivo sistema di sospensioni brevettato, coniugano la sicurezza propria dell’automobile con la semplicità dello scooter.

Piaggio MP3 350/h2>

La nuova motorizzazione di 350 cc offre prestazioni nettamente superiori alla precedente versione 300 e questa versione maggiorata è impreziosita da finiture che riprendono quelle di Piaggio MP3 500 Sport e sono caratterizzate dalla presenza di numerosi particolari dalla finitura nera opaca. Sono di serie i dischi freno anteriori con profilo a margherita. Il motore della nuova versione un tecnologico monocilindrico 350 a 4 tempi, 4 valvole, con iniezione elettronica e raffreddato a liquido, da oltre 30 CV, equipaggiato con frizione automatica multidisco in bagno d’olio.

piaggio-mp3-500-hpe-business-blue-7-

Piaggio MP3 500 hpe Sport

La versione Sport di Piaggio MP3 500 hpe si distingue per i particolari dalla finitura nera opaca, come la protezione del terminale di scarico, i cerchi ruota, il profilo della griglia sullo scudo anteriore e le maniglie per il passeggero. La grande novità è rappresentata dalla coppia di ammortizzatori posteriori a gas Kayaba ad alte prestazioni che garantiscono più trazione, più stabilità, e miglior comfort. Sono di serie anche i dischi freno anteriori con profilo a margherita e la pedana con inserti in alluminio. Entrambe le versioni di Piaggio MP3 500 sono dotato di “Ride-by-Wire” multimappa, e spinte da un monocilindrico 4 valvole, raffreddato a liquido da 44,2 CV all’albero che ha beneficiato di interventi per ottenere maggiori prestazioni, riducendo il consumo di carburante e migliorando la timbrica dello scarico.

Piaggio MP3 500 hpe Business

La versione Business, elegante e metropolitana, si distingue per i particolari di pregio, quali la protezione del nuovo terminale di scarico, il profilo cromato della griglia sullo scudo anteriore e le finiture in grigio opaco dei cerchi ruota e del tunnel centrale. È di serie TomTom Vio, il primo navigatore TomTom dedicato agli scooter.

Piaggio MP3 350 e 500: i prezzi

Piaggio MP3 350 è in vendita 8.599 euro, l’MP3 500 hpe Business 10.299 e l’ MP3 500 hpe Sport a 10.699 euro. Tutti i prezzi sono da intendersi franco concessionario e IVA inclusa.

Piaggio MP3: presentati a Parigi i nuovi modelli [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Prove su Strada

Quadro 350S 2014 – Prova su strada

Con tre ruote ci si può anche divertire e tornare bambini! E si guida con la B
Avevamo già avuto modo di scoprirne le doti nell’anteprima stampa lo scorso settembre. Ora lo abbiamo potuto testare in modo